Fiat 500 elettrica: Mike Manley ha svelato quando debutta

La versione elettrica di 500 sarà svelata all'inizio del prossimo anno, la sua produzione avverrà a Mirafiori

di , pubblicato il
La versione elettrica di 500 sarà svelata all'inizio del prossimo anno, la sua produzione avverrà a Mirafiori

Nelle scorse ore il numero uno di Fiat Chrysler Automobiles, Mike Manley, ha confermato quando la nuova Fiat 500 elettrica verrà prodotta. Il nuovo amministratore delegato, che la scorsa estate ha preso il posto di Sergio Marchionne, ha detto che la produzione della prima auto elettrica di Fiat Chrysler partirà agli inizi del 2020 nello stabilimento di Mirafiori. L’impianto durante il 2019 sarà adeguato e reso idoneo alla produzione di una vettura elettrica. Anche il personale in questo anno sarà formato. Il debutto ufficiale del modello potrebbe avvenire in occasione del Salone dell’auto di Ginevra 2020, evento che si terrà a marzo di quell’anno.

La versione elettrica di 500 sarà svelata all’inizio del prossimo anno, la sua produzione avverrà a Mirafiori

Fiat 500 elettrica è considerata un’auto molto importante per il futuro del gruppo italo americano. L’auto sarà commercializzata in tutto il mondo e le vendite del gruppo potrebbero aumentare di molto grazie a questo nuovo modello particolarmente atteso da appassionati e addetti ai lavori, curiosi di sapere come sarà. L’auto dovrebbe avere la stessa dimensione della vettura normale e anche il suo design non dovrebbe essere poi molto diverso. Sicuramente nei prossimi mesi conosceremo nuove informazioni a proposito di Fiat 500 elettrica.

Leggi anche: Fiat Chrysler : il gruppo italo americano entro giugno potrebbe acquistare la Sauber e trasformarla in Alfa Romeo

Fiat 500 elettrica: l’auto sarà svelata all’inizio del prossimo anno, la sua produzione avverrà a Mirafiori

Leggi anche: Fiat Chrysler: ancora solidarietà a Melfi ma arriva una conferma importante

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: