Fiat 124 Spider in futuro sarà solo a marchio Abarth?

Fiat 124 Spider secondo alcune indiscrezioni in futuro potrebbe sopravvivere sul mercato solo nella versione con marchio Abarth.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Fiat 124 Spider Lusso

Nelle ultime ore arrivano nuove indiscrezioni sul futuro di uno dei modelli più famosi presenti nella gamma di Fiat. Ci riferiamo a Fiat 124 Spider che secondo le ultime voci in futuro potrebbe essere proposta sul mercato solo con il marchio Abarth.

Ricordiamo che questo veicolo negli scorsi anni è tornato sul mercato in una nuova versione grazie alla collaborazione tra la principale casa automobilistica italiana e i giapponesi di Mazda. Per il momento si tratta di semplici voci di corridoio.

Da questo punto di vista è probabile che qualche certezza in più la avremo solo il prossimo 1 giugno 2018 quando a Balocco in Piemonte Sergio Marchionne svelerà il nuovo piano industriale quinquennale di Fiat Chrysler Automobiles

Fiat 124 Spider in futuro sarà proposta sul mercato solo ed esclusivamente a marchio Abarth?

C’è però da dire che queste indiscrezioni sarebbero coerenti con quanto detto dall’attuale numero uno di Fiat Chrysler Automobiles nelle scorse settimane. Sergio Marchionne infatti parlando con la stampa aveva annunciato che il brand Fiat nei prossimi anni avrebbe avuto in Europa un ruolo più limitato rispetto alla situazione attuale con la conferma delle sole Fiat Panda e 500.

Dunque diventa plausibile la trasformazione di Fiat 124 Spider in una vettura unicamente di Abarth. Vedremo dunque in proposito cosa dirà Sergio Marchionne il prossimo 1 giugno e se quelle che per il momento sono semplici voci di corridoio potranno trovare un fondamento nelle dichiarazioni ufficiali del numero uno del gruppo italo americano che quel giorno svelerà molte cose sul futuro dei brand di FCA.

Leggi anche: Alfa Romeo in Brasile? per il numero uno di Fiat Chrysler in Sud America c’è speranza

Fiat 124 Spider S-Design

Fiat 124 Spider secondo alcune indiscrezioni in futuro potrebbe sopravvivere sul mercato solo nella versione con marchio Abarth

Leggi anche: Fiat Chrysler promuove Roberto Fedeli che negli ultimi anni è stato fondamentale in Alfa Romeo

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Fiat, FIAT Chrysler