Ferrari vuole mantenere il suo glorioso V12 senza renderlo un ibrido

La casa del cavallino rampante eviterà di lanciare in futuro una versione ibrida del suo motore V12

di , pubblicato il
Ferrari

Ferrari dice che combatterà per mantenere il suo V12 aspirato nella sua gamma e non vuole trasformarlo in un motore ibrido.  “Se vuoi massimizzare i benefici di un propulsore elettrificato, devi farlo con un motore più piccolo, altrimenti non ha senso”, ha detto a Top Gear il capo tecnico della Ferrari, Michael Leiters, in merito ai piani di elettrificazione del marchio.

“Un motore V12 aspirato naturalmente non è un motore ridimensionato, e per me non ha senso come un ibrido. Combatteremo per la V12, ovviamente. Faremo tutto il possibile per mantenerlo in quanto è fondamentale per il nostro marchio.

La casa del cavallino rampante eviterà di lanciare in futuro una versione ibrida del suo motore V12

Ma una vera ibridazione del V12? Io non lo vedo “LaFerrari è stata la scelta giusta per l’ibridazione. In futuro, però saremo costretti a fare i conti con la riduzione delle emissioni e dunque lanceremo una serie di modelli con motore V8 ibrido.” Dunque la Ferrari cercherà di mantenere il suo V12 il più a lungo possibile. Le vetture stradali del cavallino rampante che attualmente utilizzano il motore V12 della marca sono la GTC4Lusso e la 812 Superfast. Quest’ultimo è alimentato da un motore powertrain aspirato da 6,5 ​​litri che gli consente di raggiungere 100 km / h in soli 2,9 secondi e una velocità massima di 340 km / h.

Leggi anche: Fiat Chrysler e Ferrari rinnovano i contratti di lavoro per i lavoratori in Italia

Ferrari

Ferrari

Leggi anche: Ferrari ha consegnato oltre 6.800 unità nei primi 9 mesi: aumento della domanda per Portofino e 812 Superfast

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: