Ferrari: a Sergio Marchionne non piacciono le nuove regole della Formula 1 per il 2021

Sergio Marchionne ribadisce di non apprezzare le nuove regole che la Formula 1 si vuole dare e dunque l'addio di Ferrari non sembra così impossibile

di Andrea Senatore, pubblicato il
Sergio Marchionne Ferrari

Il numero uno di Ferrari, Sergio Marchionne, ha ribadito nelle scorse ore di non essere assolutamente convinto delle modifiche al regolamento che Liberty Media, società che gestisce la Formula 1, vorrebbe attuare a partire dal 2021. Il Presidente della società del cavallino rampante ha di nuovo minacciato il possibile addio di Ferrari alla massima competizione automobilistica globale qualora questa si dovesse trasformare in maniera radicale perdendo quelle che sono le sue caratteristiche che fanno parte della tradizione.

 

Sergio Marchionne ribadisce di non essere d’accordo con le nuove regole che la Formula 1 si vorrebbe dare dal 2021

 

Sergio Marchionne aveva già avvisato Liberty Media subito prima dello scorso Gran premio di Formula 1 del Messico.  La FIA ha illustrato le prime linee guida del nuovo corso tecnico nel corso di una riunione che si è tenuta nei giorni scorsi a Parigi e a cui hanno preso parte i rappresentanti di tutte le principali case automobilistiche presenti in Formula 1 attualmente e anche quelle che stanno mostrando un certo interesse ad inserirsi nella competizione in futuro. Sebbene Marchionne apprezzi l’intenzione di Liberty media di ridurre i costi e aumentare lo spettacolo, quello che il numero uno di Ferrari teme è che la Formula 1 si trasformi in una sorta di “Nascar globale” perdendo la sua identità.

 

La cosa che propria Sergio Marchionne non tollera a proposito delle nuove regole della Formula 1 è il venir meno dell’unicità del powertrain. Il Presidente di Maranello ha detto chiaramente che qualora non si trovasse un accordo allora l’addio di Ferrari dalla Formula 1 in futuro potrebbe rappresentare un’eventualità concreta anche se ovviamente si cercherà in tutti i modi di evitare ciò visto che la Formula 1 per il cavallino rampante rappresenta un elemento fondamentale della sua identità.

 

Leggi anche: Ferrari Suv: Sergio Marchionne si prende 30 mesi di tempo per decidere

 

Sergio Marchionne Ferrari

Sergio Marchionne ribadisce di non apprezzare le nuove regole che la Formula 1 si vuole dare e dunque l’addio di Ferrari non sembra così impossibile

 

Leggi anche: Fiat Chrysler: John Elkann ottimista sul futuro, Sergio Marchionne farà parte di Exor anche dopo il 2019

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Ferrari, Formula 1

Leave a Reply