Ferrari: Sergio Marchionne evita proclami ma è fiducioso

Il numero uno di Ferrari, il Presidente Sergio Marchionne nelle scorse ore ha rilasciato un'interessante intervista alla rivista tedesca Auto Bild

di Andrea Senatore, pubblicato il
Ferrari 2018

Il numero uno di Ferrari, il Presidente Sergio Marchionne nelle scorse ore ha rilasciato un’interessante intervista alla rivista tedesca Auto Bild in cui parla della prossima stagione della scuderia del cavallino rampante in Formula Uno. Questa volta Marchionne evita proclami come avvenne lo scorso anno, cosa che, come fanno notare in molti, non ha portato molto bene alla casa automobilistica di Maranello, almeno per quanto riguarda la Formula Uno.

 

Sergio Marchionne si rammarica della perdita di alcuni bravi ingegneri ma ritiene che, con la vettura che sarà ufficialmente presentata il prossimo 24 febbraio 2017 a Maranello, ci siano le condizioni per assistere ad un miglioramento rispetto a quanto avvenuto lo scorso anno, uno dei campionati peggiori di Ferrari in Formula Uno, dove lo strapotere di Mercedes è stato piuttosto schiacciante e le difficoltà di Maranello particolarmente evidenti.

 

Insomma, in questa intervista il numero uno di Fiat Chrysler Automobiles ha voluto rinnovare tutta la sua stima e fiducia all’attuale staff di tecnici e ingegneri che sta lavorando alla vettura per la prossima stagione di Formula Uno. Marchionne si è dimostrato molto fiducioso e le sue parole sono sembrate abbastanza sincere. Il Presidente di Ferrari ha pure voluto evidenziare che da agosto il modo di lavorare a Maranello è cambiato e che gli investimenti di risorse e denaro su questo nuovo progetto è stato notevole.

 

Leggi anche: Ferrari il brand auto più potente al mondo, malissimo Fiat, Jeep e Alfa Romeo

 

Ferrari

Ferrari: Sergio Marchionne non fa proclami ma appare fiducioso sulla prossima stagione agonistica in F1

 

Leggi anche: Ferrari 812 Superfast: la più potente della storia con i suoi 800 cavalli

 

La speranza ovviamente è quella di ottenere qualche soddisfazione anche in Formula Uno. Infatti le cose per la società del cavallino rampante vanno molto bene per quanto riguarda la casa automobilistica le cui immatricolazioni sono date in crescita e il suo brand è considerato come il più forte dell’intero mondo dei motori. vedremo dunque come si comporterà la nuova monoposto e se questa sarà realmente all’altezza delle aspettative.

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Ferrari

Leave a Reply