Ferrari Purosangue: ecco come viene immaginato il suo aspetto

Ecco l'ultima ipotesi di come potrebbe essere questo modello quando finalmente arriverà sul mercato nei prossimi anni

di , pubblicato il
Ecco l'ultima ipotesi di come potrebbe essere questo modello quando finalmente arriverà sul mercato nei prossimi anni

La futura Ferrari Purosangue è una delle grandi innovazioni che arricchirà nei prossimi anni la gamma della casa automobilistica di Maranello. Il primo modello di SUV / crossover del marchio italiano debutterà su una piattaforma nuova di zecca con motore centrale e uno dei nuovi schemi ibridi che la Ferrari sta sviluppando al momento. Questa non è la prima volta che vediamo le ricreazioni della futura Ferrari Purosangue.

Alcune di queste ipotesi erano abbastanza verosimili, altre invece troppo futuristiche.

Quest’ultima ricreazione ha un alto grado di realizzazione, ma non possiamo dire che sia stato un lavoro molto fantasioso, dal momento che è evidente che il suo autore ha trapiantato le caratteristiche del frontale della Ferrari 812 Superfast.  Questo ovviamente è avvenuto con qualche modifica al paraurti e ai gruppi ottici, anche se troviamo ancora molti punti in comune, come nel caso delle prese d’aria negli elementi in plastica colore nero del paraurti o nel  midrange del cofano anteriore.

Da quello che sappiamo del futuro Ferrari Purosangue, il veicolo sarà una sorta di Gran Turismo in versione crossover. Esso sarà sviluppato sulla stessa piattaforma del successore della Ferrari GTC4Lusso, ma con una maggiore altezza da terra, passo più lungo e la nuova configurazione a 4 porte per la prima volta nel catalogo del marchio italiano.

Leggi anche: Mick Schumacher debutterà su una F1 con Ferrari e Alfa Romeo in Bahrain

Ferrari Purosangue: Ecco l’ultima ipotesi di come potrebbe essere questo modello quando finalmente arriverà sul mercato nei prossimi anni

Leggi anche: Fiat Chrysler e Ferrari rinnovano i contratti di lavoro per i lavoratori in Italia

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: