Ferrari Purosangue: ecco come potrebbe essere il Suv del cavallino rampante

Ferrari Purosangue: il futuro suv del cavallino rampante viene immaginato sul web in un nuovo render.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Ferrari Purosangue

Ferrari Purosangue è il nome del futuro suv della casa automobilistica del cavallino rampante. Questo modello, primo del suo genere per l’azienda di Maranello, dovrebbe arrivare entro la fine del 2022, secondo quanto dichiarato dal nuovo numero uno di Ferrari, l’amministratore delegato Louis Camilleri. Ovviamente nel mondo dei motori sono in tanti ad interrogarsi su quello che sarà l’aspetto definitivo del futuro modello, dato che i dirigenti di Ferrari hanno più volte dichiarato che si tratterà di un veicolo unico nel suo genere che non assomiglierà a nessun’altra vettura presente attualmente sul mercato.

Ferrari Purosangue: il futuro suv del cavallino rampante viene immaginato sul web in un nuovo render

Nelle scorse ore un nuovo render di Ferrari Purosangue ha fatto capolino sul web. E’ stato  l’utente “ildar_project” a pubblicare sul proprio profilo Instagram questo interessante rendering che sta facendo discutere e non poco appassionati e addetti ai lavori. Questo mostra un’ipotesi di come potrebbe essere la zona posteriore del veicolo una volta che finalmente questa auto sarà svelata nel corso dell’anno 2022.

Ovviamente al momento si tratta di semplici ipotesi visto e considerato che per il momento nessuna notizia ufficiale è stata diffusa su quello che sarà l’aspetto definitivo del veicolo. Si spera ovviamente che nel corso dei prossimi anni maggiori informazioni sul nuovo Ferrari Purosangue possano essere rivelate dalla casa automobilistica italiana che punta così ad allargare ulteriormente la propria platea di clienti ma senza perdere di esclusività.

Leggi anche: Ferrari Purosangue: entro il 2022 arriverà il primo Suv della società di Maranello

Ferrari Purosangue

Ferrari Purosangue: il futuro suv del cavallino rampante viene immaginato sul web in un nuovo render

Leggi anche: Ferrari: il nuovo CEO Camilleri potrebbe essere l’uomo giusto per gestire il dopo Marchionne

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Ferrari