Ferrari: profitto di 83 mila euro per ogni unità venduta

Ferrari sarebbe regina dei profitti nella vendita, per ogni auto venduta mediamente la casa del cavallino rampante guadagna circa 83 mila euro

di Andrea Senatore, pubblicato il
Ferrari 812 Superfast

Ferrari sarebbe regina dei profitti nella vendita di automobili. Per ogni auto venduta mediamente la casa automobilistica del cavallino rampante guadagna circa 83 mila euro. Lo ha rivelato Bloomberg nelle scorse ore sottolineando che da questo punto di vista l’azienda di Maranello è una delle migliori al mondo. Questo dato mette in evidenza il grande valore del brand Ferrari nel mondo dei motori.

 

Grazie a margini di guadagno così elevati la società del Presidente Sergio Marchionne può permettersi di vendere solo 8 mila vetture l’anno realizzando però grandi profitti. Lo stesso accade anche con l’ultima arrivata nella casa del cavallino rampante. Ci riferiamo naturalmente alla  Ferrari 812 Superfast, che pur avendo aumentato il prezzo del 10 per cento rispetto alla Ferrari F12berlinetta, che è il modello che sostituisce, è già sold out.

 

Grande merito di questa situazione è da attribuire anche alla consuetudine di realizzare vetture in edizione limitata. In questa maniera infatti Ferrari rafforza l’importanza e l’esclusività del proprio brand che non a caso viene infatti considerato come uno dei più importanti dell’intero settore automobilistico.

 

Facendo un paragone con altri brand, Ferrari ottiene sicuramente molto di più. Ad esempio Porsche riesce ad ottenere un utile di 16 mila euro per ogni vettura venduta, Bmw e Mercedes 5 mila euro per ogni unità venduta. Anche Maserati dovrebbe ottenere un buon risultato, questo però al momento non è stato ancora reso noto.

 

Leggi anche: Ferrari GTC4Lusso T: in vendita da 233.525 euro, in queste ore le prime consegne

 

Un momento della presentazione della nuova Ferrari GTC4Lusso T nei test in Toscana tra Monteriggioni e Punta Ala, tappe delle prove per la stampa che precedono l'arrivo dei primi modelli ai clienti che li hanno ordinati.

Un momento della presentazione della nuova GTC4Lusso T nei test in Toscana tra Monteriggioni e Punta Ala

 

Leggi anche: Sergio Marchionne prende in giro chi compra Lamborghini

 

Vedremo dunque se nel 2017 il cavallino riuscirà nuovamente a migliorare le proprie performance finanziarie e a vendere più modelli di quanto avvenuto nel corso del 2016, come del resto auspica il numero uno Sergio Marchionne. 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Ferrari, Porsche

I commenti sono chiusi.