Ferrari Monza SP1 e SP2: il cavallino rampante punta forte sulle edizioni speciali

Ferrari Monza Sp1 e Sp2 sono state rivelate nelle scorse ore, l'azienda di Maranello punterà sempre più sulle versioni speciali.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Ferrari Monza Sp1 e Sp2

In occasione del cosiddetto Capital Markets Day, Ferrari ha fatto esordire due nuove vetture in edizione limitata della serie “Icona”. Si tratta di Ferrari Monza SP1 e SP2. Le due nuove super car traggono ispirazione da alcune delle più grandi creazioni del Cavallino Rampante. Secondo Ferrari, le due nuove auto a tetto aperto fanno riferimento ad alcuni famosi modelli degli anni 50: 166 MM, 750 Monza e 860 Monza. Queste sono tre vetture che hanno contribuito a creare la leggenda della Ferrari nel mondo delle corse.

Ferrari Monza Sp1 e Sp2 sono state rivelate nelle scorse ore, l’azienda di Maranello punterà sempre più sulle versioni speciali

Ferrari Monza SP1 e SP2 lasciano i loro piloti in gran parte esposti agli elementi. Con i loro corpi senza tetto e parabrezza ribassato, i nuovi modelli dovrebbero offrire un’esperienza diversa della maggior parte delle Ferrari moderne. Hanno anche un aspetto sorprendente, grazie anche alla decisione dei progettisti Ferrari di abbandonare i complessi ausili aerodinamici utilizzati su molte auto moderne per un aspetto più semplice e lineare. SP1 è una monoposto, mentre la SP2 ha spazio per un passeggero.

Se da un punto di vista estetico Ferrari Monza SP1 e SP2 sembrano auto retrò da un punto di vista tecnologico sono particolarmente avanzate. Entrambe le auto infatti fanno ampio uso di fibra di carbonio per mantenere il peso basso. Ferrari ha anche progettato un “parabrezza virtuale” in assenza di un parabrezza convenzionale. Un pannello davanti al cruscotto dirige il vento lontano dai volti degli occupanti.

Entrambe le vetture saranno alimentate dal V12 da 6,5 ​​litri della Ferrari 812 Superfast , che produce 789 cavalli di potenza. Sia la SP1 che la SP2 accelereranno da 0 a 100 in 2,9 secondi e raggiungeranno una velocità massima di 300 km orari. Entrambe le SP1 e SP2 di Monza dovrebbero essere prodotte in edizione limitata, ma per il momento Ferrari non ha offerto dettagli sui numeri di produzione o sui prezzi.

Leggi anche: Ferrari Purosangue: entro il 2022 arriverà il primo Suv della società di Maranello

Ferrari Monza Sp1

Ferrari Monza Sp1 e Sp2 sono state rivelate nelle scorse ore, l’azienda di Maranello punterà sempre più sulle versioni speciali

Leggi anche: Ferrari: il nuovo CEO Camilleri potrebbe essere l’uomo giusto per gestire il dopo Marchionne

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Ferrari