Ferrari: Montezemolo ha nostalgia per il cavallino rampante

Luca Cordero di Montezemolo nel corso di un'intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport racconta con nostalgia i suoi 23 anni in Ferrari.

di Andrea Senatore, pubblicato il
ferrari

Nel corso di una lunga intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport,  Luca Cordero di Montezemolo, ex numero uno di Ferrari, ha manifestato tutta la sua nostalgia per la casa automobilistica del cavallino rampante che proprio in questi giorni festeggia l’anniversario dei 70 anni. Il famoso manager, che oggi ha ha compiuto 70 anni, ha voluto raccontare i suoi 23 anni passati alla guida della società di Maranello. Montezemolo ha anche espresso il desiderio di regalarsi presto una vettura della celebre casa italiana.

Montezemolo ricorda i suoi momenti più belli in Ferrari

 

Più che le corse, a Montezemolo di Ferrari manca soprattutto lo stare in fabbrica a contatto con gli uomini e le donne che lavorano a Maranello e che hanno contribuito a far crescere il mito del cavallino rampante nel mondo. Basti pensare che il brand oggi è uno dei più importanti in assoluto. Nei 23 anni in cui Montezemolo è stato in Ferrari sono stati tanti i momenti da ricordare. Quelli più importanti, secondo il manager, probabilmente sono 3. Il primo risale al 1975 quando Niki Lauda divenne campione del mondo riportando il titolo in Ferrari dopo ben 11 anni e Regazzoni nello stesso giorno vinse il Gp di Monza.

Altro momento fondamentale, nei 23 anni di Montezemolo a Maranello, è legato alla vittoria del mondiale da parte di Michael Schumacher nel 2000 a Suzuka dopo ben 21 anni dall’ultima volta. Infine, un altro momento che Montezemolo ricorda con piacere risale al 2010 quando Fernando Alonso riuscì a vincere nel GP di Monza con Felipe Massa che riuscì ad arrivare sul podio.

Leggi anche: Ferrari Portofino: tutto esaurito per la sua presentazione in Liguria, atteso anche Sergio Marchionne

 

Luca Cordero di Montezemolo arriva alla sede dell'Ispi per partecipare alla cena con Barak Obama e Matteo Renzi. Milano, 8 maggio 2017. ANSA/FLAVIO LO SCALZO

Luca Cordero di Montezemolo nel corso di un’intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport racconta con nostalgia i suoi 23 anni in Ferrari

 

Leggi anche: Ferrari Portofino: grande attesa per il debutto internazionale al Salone di Francoforte

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Ferrari