Ferrari: la presenza di Giovinazzi a Balocco preludio del ritorno in F1 di Alfa Romeo?

Ieri all'anteprima di Alfa Romeo Stelvio era presente anche il terzo pilota Ferrari, Antonio Giovinazzi, preludio al ritorno in F1 del Biscione?

di Andrea Senatore, pubblicato il
Alfa Romeo Stelvio

Ieri a Balocco in occasione dell’anteprima di Alfa Romeo Stelvio era presente tra gli altri anche il terzo pilota Ferrari, il talentuoso Antonio Giovinazzi. Il ragazzo si è detto molto contento di poter partecipare all’evento, visto che si considera un vero e proprio ‘alfista’.

 

Per il momento il pilota è impegnato in una serie di simulazioni di Formula Uno con la speranza di poter prendere parte nei prossimi mesi a qualche venerdì di gara. Ricordiamo che Ferrari il prossimo 24 febbraio mostrerà per la prima volta la nuova monoposto, che prenderà parte al prossimo campionato di Formula Uno, così come dichiarato da Sergio Marchionne. 

 

A proposito di Sergio Marchionne, qualcuno tra i soliti bene informati ha voluto vedere nella presenza di Antonio Giovinazzi una sorta di messaggio subliminale mandato dall’amministratore delegato del gruppo italo americano, che già in passato aveva più volte parlato del possibile ritorno in Formula Uno del Biscione. 

 

Marchionne a più riprese si è detto particolarmente favorevole al ritorno di Alfa Romeo in F1 magari con l’aiuto di Ferrari, che metterebbe a disposizione una parte delle sue strutture e dei suoi uomini per garantire che il ritorno nella massima competizione automobilistica per il Biscione possa avvenire nella maniera più ‘morbida’ possibile.

 

Tra i nomi che si erano fatti per il ritorno di Alfa Romeo in Formula Uno, oltre all’ex campione del mondo Fernando Alonso, si era parlato proprio dell’attuale terzo pilota Ferrari, Antonio Giovinazzi.

 

Leggi anche: Maserati: Sergio Marchionne annuncia nuovo modello tra il 2018 e il 2019

Antonio Giovinazzi Ferrari

Antonio Giovinazzi, terzo pilota di Ferrari in F1 nel 2017 ieri presente all’anteprima di Alfa Romeo Stelvio

Leggi anche: Alfa Romeo Stelvio: anteprima a Balocco, importanti conferme da Sergio Marchionne

 

Vedremo dunque se realmente questo clamoroso ritorno si concretizzerà. Come detto dallo stesso amministratore delegato  molto dipenderà dal successo commerciale di Alfa Romeo Giulia e Stelvio. Se questo si verificherà, allora ci saranno le possibilità di fare nuovi investimenti anche nel mondo delle corse.

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Alfa Romeo, Ferrari

I commenti sono chiusi.