Ferrari fuori dalla Formula 1? per Sergio Marchionne il rischio è concreto

Sergio Marchionne numero uno di Ferrari mette in dubbio il futuro della scuderia del cavallino rampante in Formula 1, il rischio di un addio sarebbe concreto

di Andrea Senatore, pubblicato il
Sergio Marchionne

In sede di presentazione delle nuove monoposto del teamd Alfa Romeo Sauber in Formula 1, il numero uno di Fiat Chrysler Automobiles, Sergio Marchionne, è tornato nuovamente a parlare del futuro di Ferrari nella massima competizione automobilistica. Il Presidente della casa automobilistica del cavallino rampante, rispondendo alle domande dei giornalisti. è tornato a parlare del possibile addio della scuderia di Maranello dalla F1. Secondo Marchionne al momento questa è un’ipotesi assai concreta. Dunque in questa maniera il top manager lascia intendere che non si tratterebbe di una minaccia sterile ma di qualcosa di reale.

 

Sergio Marchionne numero uno di Ferrari mette in dubbio il futuro della scuderia del cavallino rampante in Formula 1, il rischio di un addio sarebbe concreto

 

Del resto non è un mistero che a Sergio Marchionne non piacciono le nuove regole della Formula 1 per il 2021. L’attuale numero uno della casa automobilistica del cavallino rampante aveva già detto molto chiaramente  a Liberty Media che Ferrari è pronta a fare un passo indietro in Formula 1 nel caso in cui le novità annunciate a partire dal 2021 non vengano modificate radicalmente. Quella di Marchionne non è comunque una chiusura netta. Il Presidente di Maranello ha infatti confermato che il dialogo tra la sua società e Liberty Media è già iniziato da tempo e continua ancora oggi. C’è tempo fino alla fine del 2020 per trovare una soluzione che possa accontentare entrambe le parti.

 

Sergio Marchionne si augura di poter raggiungere un compromesso con Liberty media entro il 2020

 

Ovviamente se ciò non dovesse avvenire, come fa notare lo stesso Sergio Marchionne, la minaccia di addio di Ferrari diventerebbe qualcosa di estremamente concreto. Qualcuno ipotizza che in quel caso la scuderia di Maranello possa decidere di occuparsi di Formula E lasciando spazio in Formula 1 al nuovo team di Alfa Romeo, ma ovviamente al momento si tratta di mere speculazioni giornalistiche. L’amministratore delegato di Fiat Chrysler Automobiles in ogni caso si augura di poter raggiungere un compromesso e confermare anche dopo il 2020 la presenza del cavallino in Formula 1.

 

Si scinderà il binomio tra Formula 1 e Ferrari nei prossimi anni?

 

Si tratta certamente di una situazione delicata e da tenere d’occhio. vedremo come nei prossimi anni questa trattativa con Liberty Media si evolverà e se i margini per un accordo vi saranno oppure si sancirà una definitiva rottura tra le parti che potrebbe portare ad una clamorosa svolta impensabile fino a pochi anni fa. Del resto per molti quello tra Ferrari e Formula 1 è un vero e proprio binomio che sembrava quasi impossibile da scindere.

 

Leggi anche: Ferrari 812 Superfast: avvistato misterioso esemplare della super car del cavallino rampante mimetizzato a New York

 

Sergio Marchionne Ferrari

Sergio Marchionne numero uno di Ferrari mette in dubbio il futuro della scuderia del cavallino rampante in Formula 1, il rischio di un addio sarebbe concreto nel caso in cui non si raggiungesse un accordo con Liberty media

 

Leggi anche:  Ferrari chiede aiuto alle USA Air Force per celebrare degnamente il suo 70 ° anniversario

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Ferrari, Formula 1