Ferrari: ecco cosa ha detto ieri Sergio Marchionne

Ferrari: Le parole di Sergio Marchionne che ha parlato ieri a Maranello del futuro della società automobilistica de cavallino rampante

di Andrea Senatore, pubblicato il
Ferrari

Sergio Marchionne ieri nel corso di un evento che si è svolto a Maranello ha rilasciato interessanti dichiarazioni su Ferrari. Il numero uno di Fiat Chrysler Automobiles si è detto contento di quanto fatto fino ad ora dalla sua scuderia in Formula 1. Spera ovviamente che le monoposto del cavallino rampante possano vincere già questo week end nel Gran Premio di Montecarlo. Per quanto riguarda Vettel, Marchionne si augura che il tedesco voglia rimanere ancora in Ferrari. In proposito il Presidente della scuderia di Maranello ha detto che fosse per lui Vettel rimarrebbe per molti anni ancora.

Ferrari: le parole di Sergio Marchionne

 

Non si è parlato però solo di Formula 1. Sergio Marchionne infatti ha voluto anche parlare dell’ottimo momento che Ferrari sta vivendo come casa automobilistica con le vendite che aumentano e le cose che sembrano andare nel mondo migliore per la società italiana che da poco è stata scorporata da Fiat Chrysler Automobiles. 

 

Marchionne ha detto che per il futuro dell’azienda di Maranello diventa importante investire sempre più nella tecnologia per fare in modo che le vetture stradali del cavallino rampante siano sempre all’avanguardia. L’obiettivo per i prossimi anni è quello di aumentare la capacità produttiva in maniera da poter ampliare l’offerta della celebre casa automobilistica italiana sul mercato per attirare nuovi clienti.

 

Leggi anche: Ferrari 488 GTB: foto spia della nuova generazione

 

 

Ferrari

Ferrari: Le parole di Sergio Marchionne che ha parlato ieri a Maranello del futuro della società automobilistica de cavallino rampante

 

Leggi anche: Sergio Marchionne pensa che Jeep e Ram siano abbastanza forti per lo spin-off

 

Sergio Marchionne parla anche del possibile ritorno di Ferrari Dino affermando che in proposito ancora nulla è stato deciso. Infine ribadito il secco no all’apertura nella gamma della casa automobilistica del cavallino rampante ai suv. Questi infatti finirebbero per snaturare la vera essenza dell’azienda di Maranello. 

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Ferrari