Ferrari: centrati tutti gli obiettivi nel 2018

Il cavallino rampante raggiunge nel 2018 tutti gli obiettivi che si era prefissata, crescono le consegne del 10,2 per cento

di , pubblicato il
Ferrari

Il 2018 di Ferrari è stato un anno sicuramente positivo. La casa automobilistica del cavallino rampante infatti è riuscita a centrare tutti gli obiettivi che si era prefissata. Lo scorso anno infatti il produttore di auto di Maranello ha consegnato un totale di 9.251 unità con una crescita del 10,2 per cento rispetto all’anno precedente. Si tratta dunque di un risultato estremamente positivo che rappresenta il raggiungimento di quello che era stato l’obiettivo fissato dall’ex numero uno Sergio Marchionne all’inizio dello scorso anno.

Il cavallino rampante raggiunge nel 2018 tutti gli obiettivi che si era prefissata

Anche l’utile netto di Ferrari è cresciuto di molto rispetto al 2017. Questo infatti è stato complessivamente di  787 milioni di euro, in crescita del 46 per cento rispetto a quello dell’anno precedente. Anche per il 2019 le previsioni per la società di Maranello sono molto positive. I dirigenti della casa automobilistica infatti prevedono che i ricavi netti possano essere pari a 3,5 miliardi di euro. Ciò significherebbe una crescita di oltre il 3 per cento rispetto a quanto fatto nel 2018. Insomma sicuramente un buon momento per la casa di auto di lusso che spera adesso di poter festeggiare gli ottimi risultati finanziari tornando a vincere anche in Formula 1 dopo un lungo digiuno.

Leggi anche: Ferrari ha consegnato oltre 6.800 unità nei primi 9 mesi: aumento della domanda per Portofino e 812 Superfast

Ferrari

Ferrari raggiungi nel 2018 tutti gli obiettivi che si era prefissata, crescono le consegne del 10,2 per cento

Leggi anche: Fiat Chrysler: secondo la Fim Cisl l’Ecotassa penalizza 14 auto del gruppo e favorisce i concorrenti

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: