Ferrari: Anche a SPA dimostra la sua continua crescita in Formula 1

Ferrari, dopo il Gran Premio del Belgio aumenta la fiducia della scuderia del cavallino rampante che sembra essere cresciuta rispetto ad inizio stagione.

di , pubblicato il
Formula 1 Ferrari

Nonostante il Gran Premio di Formula 1 del Belgio sia stato vinto dal pilota britannico di Mercedes, Lewis Hamilton, sono arrivate buone sensazioni anche da Ferrari. La scuderia del cavallino rampante anche in un circuito non certo ideale per quelle che sono le caratteristiche della sua monoposto ha dimostrato di essere in crescita rispetto a qualche tempo. Sono sembrate meno evidenti le differenze con i rivali di Mercedes e questo ovviamente fa ben sperare per i prossimi appuntamenti a cominciare dal Gran Premio d’Italia che si correrà sul tracciato di Monza, un circuito che dovrebbe essere più favorevole a Ferrari rispetto a SPA.

Ferrari in crescita a SPA, buone sensazioni per questa seconda parte di stagione in Formula 1

Se ieri, alla fine, ha trionfato Lewis Hamilton è stato più per la bravura del pilota inglese, che ancora una volta ha dimostrato di essere un asso, piuttosto che una superiorità di Mercedes su Ferrari. Domenica prossima però si corre a Monza e le cose potrebbero cambiare nettamente. Questo almeno è quanto si augurano gli appassionati ed in particolare tutti i tifosi della scuderia di Maranello. 

Anche il tedesco Sebastian Vettel, parlando con la stampa subito dopo il Gran Premio di SPA in Belgio, ha confermato che ormai la sua monoposto non ha nulla da invidiare a quella dei rivali di Mercedes e dunque il cavallino rampante sarà pronto a dare serio filo da torcere agli avversari da qui alla conclusione di questa avvincente stagione di Formula 1.

Leggi anche: Formula 1: a SPA trionfa Hamilton su Mercedes, secondo Vettel su Ferrari

 

Ferrari Formula E

Ferrari dopo il Gran Premio del Belgio cresce la fiducia della scuderia del cavallino rampante che sembra essere cresciuta rispetto ad inizio stagione

 

Leggi anche: Ferrari: rinnova anche Sebastian Vettel, il tedesco con il team di Maranello fino al 2020

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,