Ferrari e Alfa Romeo: da Sergio Marchionne importanti parole al giornale della FIA

Interessante intervista rilasciata da Sergio Marchionne al mensile della FIA sul futuro nel mondo delle corse di Ferrari e Alfa Romeo

di Andrea Senatore, pubblicato il
Interessante intervista rilasciata da Sergio Marchionne al mensile della FIA sul futuro nel mondo delle corse di Ferrari e Alfa Romeo

Sergio Marchionne, numero uno di Fiat Chrysler Automobiles, ha fatto alcune importanti dichiarazioni nelle scorse ore nel corso di un’intervista rilasciata al mensile della FIA ‘Auto’. Il Presidente di Ferrari ha parlato della casa automobilistica del cavallino rampante confermando l’interesse della sua azienda per la Formula E. Del resto in un settore auto che va sempre più verso l’elettrico e l’ibrido, la Formula E non può non interessare a Sergio Marchionne. 

 

Questo campionato per Ferrari e per le altre partecipanti potrebbero diventare infatti un importante banco di prova per soluzioni tecnologiche che molto presto potremo vedere anche nelle auto presenti sul mercato. In proposito Sergio Marchionne non dice quando Ferrari entrerà in questo campionato ma lascia intendere che quando i tempi saranno maturi questo avverrà.

 

Sempre a proposito di Ferrari, Marchionne ha anche detto che dopo la disastrosa scorsa stagione si è deciso di intervenire sul team di Formula Uno che adesso appare più organizzato e coeso. Il risultato del primo Gran premio, che ha visto la vittoria di Sebastian Vettel, fa pensare che i cambiamenti attuati possano essere stati positivi per la scuderia di Maranello.

 

Ma Sergio Marchionne durante questa intervista non ha parlato solo di Ferrari. Il numero uno di Fiat Chrysler Automobiles ha voluto anche affrontare l’argomento relativo al possibile ritorno di Alfa Romeo in Formula Uno.

 

Leggi anche: Toyota sta richiamando 2,9 milioni di auto nel mondo, ecco il motivo

 

Ferrari Formula 1

Ferrari Formula 1

 

Leggi anche: Alfa Romeo, il suo Quadrifoglio Verde porta fortuna a Ferrari in Formula 1

 

A questo proposito l’amministratore delegato di FCA ha detto che il suo sogno è quello di vedere tornare Alfa Romeo in Formula Uno con una propria scuderia. Marchionne ha detto di non sapere quando questo accadrà anche se pensa che si tratti di un qualcosa di inevitabile. Alfa Romeo è un brand troppo amato per non essere in Formula Uno e inoltre la sua storia è fatta soprattutto di competizioni sportive, dunque la Formula Uno rappresenta il terreno ideale per poter esprimere al meglio quello che è lo spirito e l’essenza del Biscione. 

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Alfa Romeo, Ferrari, FIAT Chrysler