Fca Serbia: continua lo sciopero più lungo della storia del gruppo italo americano

Continua ormai da quasi 4 settimane lo sciopero nello stabilimento di Kraguejvac di FCA Serbia dove viene prodotta Fiat 500L

di Andrea Senatore, pubblicato il
Fiat Chrysler Automobiles Serbia

Fca Serbia continua a vivere un momento difficile della sua storia. La divisione serba del gruppo italo americano guidato dal numero uno Sergio Marchionne deve fare i conti infatti con lo sciopero più lungo nella storia del gruppo. Questo sciopero infatti ormai dura da quasi 4 settimane e la sua conclusione non sembra essere vicina. Infatti i lavoratori protestano in quanto chiedono un incremento del proprio salario. Inoltre questi chiedono anche un miglioramento delle condizioni generali di lavoro, con una riduzione dei turni di lavoro massacranti a cui spesso sono sottoposti.

FCA Serbia: continua il muro contro muro con i dipendenti

 

Al momento da FCA Serbia però fanno sapere di non voler trattare con i lavoratori in quanto come regola generale il gruppo di Sergio Marchionne non tratta mai con i propri dipendenti quando uno sciopero è in atto. In Serbia intanto monta la preoccupazione del governo locale che sa quanto è preziosa la presenza di Fiat Chrysler Automobiles nel paese per la sua debole economia. Ana Brnabic, Premier del paese, si sta occupando della vicenda. Il primo Ministro Serbo è arrivato a denunciare l’esistenza di interessi politici dietro questo sciopero che ormai da quasi un mese imperversa.

 

Il governo locale sta facendo di tutto per risolvere il problema. Il braccio destro del Premier avrebbe avuto ben 23 colloqui con il capo del sindacato indipendente che guida lo sciopero, Zoran Markovic. A nulla però sarebbe valso fino ad ora l’interessamento dell’esecutivo serbo. Secondo il quotidiano serbo “Blic” dietro al muro contro muro di Fca Serbia ci sarebbe l’intenzione del gruppo italo americano di spostare la produzione in Polonia, paese in cui l’azienda di Marchionne otterrebbe alcuni vantaggi economici e fiscali non indifferenti qualora investisse li.

 

Leggi anche: Alfa Romeo e Fiat: le news più importanti della seconda settimana di luglio

 

Fca Serbia

Fca Serbia: continua ormai da quasi 4 settimane lo sciopero nello stabilimento di Kraguejvac dove viene prodotta Fiat 500L

 

Leggi anche: Fiat 126: Tom Hanks riceverà un modello completamente restaurato dalla Polonia

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: FIAT Chrysler