FCA richiama quasi 83 mila Jeep Cherokee, ecco il motivo

FCA sta richiamando quasi 83.000 veicoli Jeep Cherokee equipaggiati con motori V-6 per un difetto della trasmissione

di , pubblicato il
FCA sta richiamando quasi 83.000 veicoli Jeep Cherokee equipaggiati con motori V-6 per un difetto della trasmissione

FCA sta richiamando quasi 83.000 veicoli Jeep Cherokee equipaggiati con motori V-6 per un difetto della trasmissione che potrebbe spostare i veicoli in folle. Il portavoce di Fiat Chrysler Automobiles, Eric Mayne, ha dichiarato che il richiamo in questione riguarda i SUV Jeep Cherokee dell’anno modello 2014. Mayne ha detto che il feedback dei clienti ha spinto un’indagine di FCA che ha scoperto che un componente progettato per influenzare i cambi di marcia potrebbe non gestire adeguatamente il flusso del fluido. Se ciò si verifica, ha detto, la trasmissione potrebbe spostarsi inaspettatamente in folle, aumentando il rischio di un incidente.

FCA richiama oltre 82 mila Jeep Cherokee per un difetto alla trasmissione

Inoltre, il richiamo riguarda circa 10.485 veicoli in Canada, 287 in Messico e 6.758 al di fuori del Nord America. FCA non è a conoscenza di infortuni o incidenti correlati a questo problema che ha coinvolto numerosi modelli di Jeep Cherokee. Mayne ha detto che i clienti interessati saranno avvisati quando il servizio, per il quale non vi sarà alcun addebito, sarà disponibile.

Leggi anche: L’antitrust italiano si lamenta del “danno economico” causato da Fiat Chrysler che si è trasferita in Uk

FCA richiama oltre 82 mila Jeep Cherokee per un difetto alla trasmissione che potrebbe far muovere l’auto anche mentre è in folle

Leggi anche: Fiat Chrysler Automobiles prevede di costruire a Detroit una nuova Jeep Grand Cherokee a tre file

Argomenti: