FCA richiama 10 mila minivan Chrysler Pacifica

FCA richiama oltre 10 mila minivan Chrysler Pacifica per un problema che potrebbe causare il rischio di incendio.

di Andrea Senatore, pubblicato il
FCA richiama oltre 10 mila minivan Chrysler Pacifica per un problema che potrebbe causare il rischio di incendio.

Fiat Chrysler Automobiles ha comunicato di aver richiamato volontariamente più di 10 mila minivan Chrysler Pacifica, dopo che la compagnia ha ricevuto denunce di incendio e perdita di potenza ad alcuni veicoli. Un’inchiesta ha stabilito che, quando si passa dall’alimentazione a batteria a quella a benzina, alcuni veicoli ibridi plug-in potrebbero essere soggetti a perdite di carburante, che potrebbero potenzialmente prendere fuoco, aumentando le possibilità di un incendio del veicolo. Il richiamo interessa circa 10 mila modelli ibridi plug-in costruiti a Windsor tra il 2017 e il 2018. Circa 1.000 di questi veicoli sono stati venduti in Canada il resto invece negli Stati Uniti.

FCA richiama oltre 10 mila minivan Chrysler Pacifica per un problema che potrebbe causare il rischio di incendio

I minivan Chrysler Pacifica esclusivamente a gas non sono interessati. In una dichiarazione a CBC News, FCA ha detto che “consiglierà ai clienti interessati quando programmare il servizio che come sempre accade in questi casi è ovviamente completamente gratuito per il cliente. Tutto ciò inoltre avverrà nel più breve tempo possibile per arrecare il minimo fastidio. I primi richiami dovrebbero avvenire a partire da giorno 15 novembre. Nel frattempo, i proprietari di Pacifica potranno contattare Fiat Chrysler in USA per mezzo del suo servizio di informazioni per ricevere tutti i chiarimenti del caso.

Leggi anche: Fiat Chrysler Cassino: a fine novembre forse sapremo quando partirà la produzione del nuovo modello

FCA

FCA richiama oltre 10 mila minivan Chrysler Pacifica per un problema che potrebbe causare il rischio di incendio

Leggi anche: Fiat Chrysler dividendo da 2 miliardi di euro per gli azionisti grazie alla cessione di Magneti Marelli

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: FIAT Chrysler