FCA estende il terzo turno nello stabilimento di minivan dell’Ontario

FCA ha nuovamente prolungato la durata del terzo turno nel suo impianto di assemblaggio di minivan a Windsor in Ontario

di , pubblicato il
FCA

Fiat Chrysler Automobiles ha nuovamente prolungato la durata del terzo turno nel suo impianto di assemblaggio di minivan a Windsor in Ontario, affermando che funzionerà fino alla fine del primo trimestre del 2020. Successivamente, la casa automobilistica “continuerà a riesaminare la fattibilità di mantenere il turno”, ha detto la portavoce di FCA Canada LouAnn Gosselin in una nota.

A ottobre, FCA ha prolungato la durata del terzo turno nel suo impianto di minivan Windsor “fino a nuovo avviso”. La casa automobilistica ha cambiato la data di fine del turno quattro volte da quando ha annunciato la sua fine pianificata durante l’estate. Inizialmente lo stop al terzo turno era stato programmato per il 27 settembre. FCA ha poi prolungato la durata del turno di tre settimane – fino al 21 ottobre – “per soddisfare un grande ordine”, ha detto la società in quel momento.

FCA ha nuovamente prolungato la durata del terzo turno nel suo impianto di assemblaggio di minivan a Windsor in Ontario

Fiat Chrysler ha successivamente prolungato la durata del turno fino alla fine dell’anno, ma non ha – e ancora non lo farà – stabilito una data di chiusura del terzo turno definitiva. Per ora il turno funzionerà con regolarità fino alla fine di marzo 2020. Le vendite canadesi della Dodge Grand Caravan sono scese di circa il 17% a 24.202 unità fino a ottobre, mentre le vendite della Chrysler Pacifica sono scese del 39% a 3.401 unità nello stesso periodo.

Negli Stati Uniti, le vendite di Grand Caravan sono scese di circa il 17% a 109.844 veicoli, mentre le vendite di Pacifica sono scese del 23% a 77.441 unità. “La società esaminerà il business case per mantenere il terzo turno da un mese all’altro in futuro”, ha dichiarato David Cassidy, presidente di Unifor Local 444, che rappresenta circa 6.000 lavoratori orari presso lo stabilimento. “L’industria automobilistica è già su un terreno instabile, ma la società continua a cercare di mantenere il terzo turno”.

L’estensione fino a marzo non significa che il turno sarà salvato. “Continueremo a spingere la società a revocare la lettera di annullamento del terzo turno in quanto non lo hanno ancora fatto”, ha dichiarato Cassidy. Il sindacalista ha definito il lavoro garantito per i prossimi quattro mesi “una buona boccata d’aria fresca per noi e una buona notizia.” Ma Cassidy ha definito l’intero processo come “terribile”.

Leggi anche: GAC, partner cinese di Fiat Chrysler, rispetta il piano di fusione con PSA

.
Argomenti:

I commenti sono chiusi.