FCA: ecco la situazione in Canada

FCA: il gruppo italo americano ha accusato un calo del 10 per cento nel numero delle vendite in Canada ad agosto 2018.

di Andrea Senatore, pubblicato il
FCA

Nelle scorse ore sono usciti i dati ufficiali di vendita del mercato auto in Canada. Per quanto riguarda il gruppo FCA segnaliamo che ad agosto le vendite sono state poco meno di 17 mila con un calo del 10 per cento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Si tratta della conferma che le cose in Canada per Fiat Chrysler Automobiles in questo 2018 non vanno molto bene. Basti pensare che nei primi 8 mesi dell’anno in Canada son state 168 mila le unità vendute dalla società del numero uno Mike Manley con un calo del 14 per cento.

FCA: il gruppo italo americano ha accusato un calo del 10 per cento nel numero delle vendite in Canada ad agosto 2018

Questo significa che FCA ha perso in Canada il 14 per cento rispetto ai primi 8 mesi dello scorso anno. Il marchio Jeep con poco meno di 6 mila immatricolazioni ha perso il 2 per cento rispetto allo stesso mese dello scorso anno.

Tuttavia se si prende in considerazione l’intero anno, Jeep vede aumentare le sue vendite del 7 per cento grazie a 54 mila unità. Anche Alfa Romeo è in calo rispetto ad agosto 2017 con appena 109 unità vendute di cui 64 Stelvio e 43 Giulia.

Continua il crollo del brand Fiat che ad agosto in Canada colleziona appena 71 vendite e porta il suo totale a 488. Nel 2018 la principale casa automobilistica italiana ha perso in Canada il 76 per cento delle immatricolazioni. Infine segnaliamo anche i risultati di Ram e Dodge che perdono rispettivamente il 9 e il 17 per cento.

Leggi anche: Fiat Chrysler: alcuni azionisti vogliono fare causa per non essere stati informati della malattia di Marchionne

FCA

FCA: il gruppo italo americano ha accusato un calo del 10 per cento nel numero delle vendite in Canada ad agosto 2018

Leggi anche: Fiat Punto addio: nei giorni scorsi prodotto l’ultimo esemplare, i lavoratori di FCA immortalano l’evento

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: FIAT Chrysler