Coronavirus: rinviato il Salone dell’auto di Pechino

Il Salone dell'auto di Pechino 2020 che si doveva tenere a fine aprile sarà rinviato a causa del Coronavirus

di , pubblicato il
Salone dell'auto di Pechino

Gli organizzatori del salone dell’auto di Pechino, che si sarebbe dovuto tenere a fine aprile, hanno dichiarato lunedì che l’evento sarà rinviato a causa dell’epidemia di coronavirus in Cina. In tutta la Cina continentale, i funzionari hanno riferito che il numero totale di casi di coronavirus è aumentato da 2.048 a 70.548, con 1.770 morti. Dunque si è reso necessario rinviare a data da destinarsi il più importante salone auto del paese.

Il Salone dell’auto di Pechino 2020 che si doveva tenere a fine aprile sarà rinviato a causa del Coronavirus

Da quando è iniziato nel 1990, il Salone dell’auto di Pechino è cresciuto fino a diventare una delle più grandi fiere automobilistiche del mondo. Esso infatti è considerato un momento chiave per il lancio di nuovi prodotti per il più grande mercato automobilistico del mondo.

Alla fiera del 2018, aziende tra cui Volkswagen, Audi, BMW, Ford e Mercedes-Benz hanno tenuto il lancio di prodotti chiave. Le case automobilistiche non hanno ancora annunciato i loro programmi per lo spettacolo di quest’anno. Lo spettacolo di Pechino si tiene ogni due anni e si alterna con un evento simile che si svolge a Shanghai. Vedremo dunque se e quando l’importante evento automobilistico sarà recuperato.

Leggi anche: Ford e Baidu testano auto a guida autonoma di livello 4 nelle strade di Pechino

Salone dell'auto di Pechino

Il Salone dell’auto di Pechino 2020 che si doveva tenere a fine aprile sarà rinviato a causa del Coronavirus

Leggi anche: Alfa Romeo e Maserati protagoniste all’Auto China 2018 di Pechino

Argomenti: