Charles Leclerc pratica il paracadutismo senza dirlo alla Ferrari

Charles Leclerc si è dedicato al paracadutismo durante la pausa dalla Formula 1 suscitando qualche preoccupazione

di , pubblicato il
Charles Leclerc si è dedicato al paracadutismo durante la pausa dalla Formula 1 suscitando qualche preoccupazione

Charles Leclerc sembra sicuramente essersi goduto il suo periodo di stop dalla Formula 1, con il Monegasco che ha praticato il paracadutismo durante il suo tempo lontano dalla pista. Leclerc ha rivelato di non aver mai chiesto il permesso della Ferrari prima, cosa che però non sarebbe piaciuta alla squadra. Leclerc ha rivelato all’Autosport International che non aveva detto ai suoi capi prima che avrebbe praticato questo sport.

Charles Leclerc si è dedicato al paracadutismo durante la pausa dalla Formula 1 suscitando qualche preoccupazione in Ferrari

Il giovane pilota monegasco che quest’anno correrà nella sua seconda stagione con la Ferrari ha dichiarato che si è buttato con il paracadute una sola volta. “Alla fine, non lo farò una seconda volta. È stato stupefacente. Ma ho provato solo per farlo una volta. ” Insomma sicuramente uno sport niente male per il giovane monegasco che nel corso della prossima stagione proverà a far volare in gara la sua Ferrari per riportare il titolo piloti e costruttori a Maranello dopo molti anni.

Ricordiamo che il prossimo 11 febbraio Ferrari presenterà la nuova monoposto che nei giorni scorsi ha superato brillantemente i crash test della FIA necessari per poter prendere parte al prossimo mondiale di Formula 1 che partirà a fine marzo dall’Australia con il GP di Melbourne. 

Leggi anche: Formula 1: Ferrari punta tutto su Charles Leclerc, prolungato il suo contratto

Charles Leclerc

Charles Leclerc

Leggi anche: Formula 1: Marko prevede che la Ferrari non sarà così forte nel 2020

Argomenti: