Carlos Tavares, CEO di PSA, è stato nominato World Car Person of the Year 2020

I giurati dell'86 World Car Awards hanno votato Carlos Tavares come il World Car Person of the Year del 2020

di , pubblicato il
Carlos Tavares

I giurati dell’86 World Car Awards hanno votato Carlos Tavares come il World Car Person of the Year del 2020. Il capo di PSA è stato premiato con il prestigioso premio per aver restituito alla società la redditività, rendendo i marchi protagonisti di livello mondiale e rendendo di nuovo redditizia Opel, dopo aver finalizzato l’acquisizione da General Motors 3 anni fa. I risultati conseguiti dal CEO includono anche la negoziazione della fusione con FCA, che darà vita alla quarta casa automobilistica più grande del mondo dopo il gruppo Volkswagen, Renault-Nissan-Mitsubishi e Toyota, e per l’integrazione delle strategie di elettrificazione e mobilità.

I giurati dell’86 World Car Awards hanno votato Carlos Tavares come il World Car Person of the Year del 2020

“È un grande onore ricevere questo prestigioso riconoscimento, che desidero dedicare a tutti i dipendenti del Groupe PSA, alle sue parti sociali responsabili ed esigenti e al consiglio di vigilanza, che garantisce una governance efficace”, ha affermato Carlos Tavares. “E’ in nome di tutti che accetto questo premio con umiltà.”

Il premio doveva essere assegnato al portoghese 61enne al New York Auto Show 2020 di mercoledì 8 aprile (che però è stato appena annullato per il coronavirus), quando i vincitori di World Car, World Urban Car, World Luxury Car, Verranno annunciati World Car Design e World Performance Car.  Tra i precedenti vincitori della World Car Person of the Year segnaliamo il compianto Sergio Marchionne , CEO di FCA, nel 2019 e il Presidente e CEO di Volvo Car Group, Hakan Samuelsson, nel 2018.

Leggi anche: Carlos Tavares afferma che i veicoli elettrici attuali non hanno un grande fascino

Argomenti: