Carlos Ghosn accusato per la quarta volta dai pubblici ministeri giapponesi

I pubblici ministeri giapponesi hanno incriminato Carlos Ghosn per la quarta volta con una nuova accusa di violazione della fiducia

di , pubblicato il
I pubblici ministeri giapponesi hanno incriminato Carlos Ghosn per la quarta volta con una nuova accusa di violazione della fiducia

I pubblici ministeri giapponesi hanno incriminato nelle scorse ore per la quarta volta Carlos Ghosn con una nuova accusa di violazione della fiducia il giorno in cui il suo ultimo periodo di detenzione sarebbe scaduto. L’ultima accusa sostiene che l’ex capo di Nissan e di Renault abbia sottratto circa 5 milioni di dollari dalla casa automobilistica giapponese per uso personale e segue il suo arresto dello scorso 4 aprile .

“Siamo fiduciosi di avere le prove per perseguire con successo tutti e quattro i casi”, ha detto a Reuters un funzionario dell’ufficio del pubblico ministero.

I pubblici ministeri giapponesi hanno incriminato Carlos Ghosn per la quarta volta con una nuova accusa di violazione della fiducia

Secondo l’ultimo addebito, Nissan ha inviato due pagamenti separati di 5 milioni sul conto di un concessionario estero, con lo stesso importo successivamente trasferito dal conto del concessionario ad un altro in cui Carlos Ghosn aveva un interesse. L’ex amministratore delegato ha respinto tutte le accuse, sostenendo di essere vittima di un vero e proprio colpo di stato da parte di Nissan e di essere stato accusato da ex colleghi che lo hanno “pugnalato alle spalle” .

Ha anche affermato che questi colleghi hanno agito con l’obiettivo di far deragliare un’alleanza più stretta con la Renault. “Carlos Ghosn è innocente delle ultime accuse mosse contro di lui dai pubblici ministeri di Tokyo, aiutati e favoriti da alcuni cospiratori all’interno di Nissan”, ha detto un rappresentante di Ghosn in una nota.

Leggi anche: Nissan: la moglie di Carlos Ghosn interrogata dai procuratori di Tokyo

Nissan

Nissan: I pubblici ministeri giapponesi hanno incriminato Carlos Ghosn per la quarta volta con una nuova accusa di violazione della fiducia

Leggi anche: Nissan prevede la parità di prezzo tra veicoli elettrici e veicoli a combustione in pochi anni

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti:

I commenti sono chiusi.