Bugatti Chiron: accelerazione da brividi per la nuova fuori serie

Bugatti Chiron: la nuova super car della celebre casa automobilistica francese è capace di un'accelerazione davvero straordinaria.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Bugatti Chiron

Bugatti Chiron è la nuova super car della celebre casa automobilistica fondata nel lontano 1909. Questo modello è destinato a far parlare a lungo di se’ nel mondo dei motori per il semplice fatto di poter vantare prestazioni a dir poco fuori dal comune. Basti pensare che la nuova vettura di Bugatti vanta un’accelerazione davvero mostruosa. Questa auto, infatti, è capace di passare da 0 a 100 in 2,4 secondi, da 0 a 200 in 6,1 secondi e da 0 a 300 in appena 13 secondi.  

Bugatti Chiron: numeri da capogiro per la super car della casa francese

Si tratta di numeri davvero straordinari per la nuova Bugatti Chiron che grazie ad un motore W16 8.0 quadriturbo da 1.500 cv di potenza e 1.600 Nm di coppia riesce a garantire numeri davvero importanti. La vettura di Bugatti raggiunge una velocità auto limitata di 420 chilometri orari. Questa super car, da questo punto di vista, risulta essere nettamente superiore a vetture del calibro di Ferrari LaFerrariMcLaren P1 e Porsche 918 Hybrid.  

La Hypercar di Bugatti ha un prezzo non certamente alla portata di tutti

Su Facebook, nelle scorse ore, Bugatti, nella sua pagina ufficiale, ha pubblicato un video che mostra le caratteristiche di questa sua nuova Bugatti Chiron. Questa hypercar ha un prezzo di  2,998 milioni di dollari, un prezzo certamente non alla portata di tutti, ma del resto parliamo di una vettura di extra lusso. Ricordiamo, infine, che il primo esemplare venduto negli USA, di colore giallo e nero, è stato consegnato nelle scorse settimane  durante il concorso d’eleganza per auto di Pebble Beach. 

 

Leggi anche: Techrules Ren: la super car elettrica in vendita dal 2018

 

Bugatti Chiron

Bugatti Chiron: la nuova super car della celebre casa automobilistica francese è capace di un’accelerazione davvero straordinaria

Leggi anche: Audi A7 e A8: le autorità tedesche impongono il richiamo per 24 mila esemplari

 

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Bugatti