Bosch: ecco come il gigante tedesco intende rendere le moto più sicure

Bosch: ecco il piano della famosa azienda tedesca per rendere le moto sempre più sicure nel futuro.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Bosch: ecco il piano della famosa azienda tedesca per rendere le moto sempre più sicure nel futuro.

Il notevole incremento della disponibilità di sistemi avanzati di assistenza alla guida (ADAS) nelle auto ha contribuito notevolmente a renderci più sicuri durante i nostri spostamenti. Lo stesso però al momento non si può dire di chi si mette in strada a bordo della propria moto. A questo problema vuole porre rimedio Bosch. La celebre azienda tedesca ha intenzione di introdurre sistemi ADAS consolidati come il monitoraggio dei punti ciechi, l’avviso di collisione in avanti e il controllo adattativo della velocità di crociera anche per quello che concerne le Moto. Le prime aziende che dovrebbero beneficiare dei nuovi sistemi della casa tedesca sono KTM e Ducati.

Bosch: ecco il piano della famosa azienda tedesca per rendere le moto sempre più sicure nel futuro

Bosch vede questa come un’opportunità per ridurre in maniera significativa il numero di vittime di incidenti che vedono protagoniste tutti i giorni nelle strade del mondo le Moto. Bosch sta già collaborando con Ducati e KTM per incorporare queste tecnologie su modelli futuri a partire dal 2020 e ci aspettiamo di vederle su modelli come la Multistrada e il 1290 Super Duke. Questo prima che tali tecnologie si diffondano anche nelle moto con prezzi più popolari.

Un cambiamento importante per il settore

Ovviamente quando ciò accadrà rappresenterà sicuramente un momento importante per il settore che finalmente attinge ai sistemi di assistenza alla guida per migliorare l’esperienza e rendere più sicura la guida delle moto. Novità importanti come il controllo adattativo della velocità e il monitoraggio dei punti ciechi possono notevolmente migliorare la situazione di chi si muove ogni giorno in strada in sella ad una due ruote.

Leggi anche: Bosch e Nikola Motors realizzano un super camion elettrico: 1.000 cavalli, mille km di autonomia, si ricarica in 15 minuti

Bosch

Bosch: ecco il piano della famosa azienda tedesca per rendere le moto sempre più sicure nel futuro

Leggi anche: Bmw: Bosch pagherà decine di milioni di euro a causa dei suoi ritardi

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Tecnologia

I commenti sono chiusi.