BMW X3: la terza generazione è finalmente realtà

Bmw Serie 3: la terza generazione dl nuovo Suv è stata presentata nelle scorse ore dai responsabili della casa bavarese, ecco le differenze con il passato.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Bmw Serie 3

La nuova BMW X3 è stata finalmente presentata. Si tratta della terza generazione di un veicolo che dal momento del suo sbarco in concessionaria nel 2003 ha raccolto oltre 1,5 milioni di immatricolazioni nel mondo. In tanti, prima del debutto di questo modello, si chiedevano quali potevano essere le principali differenze con la vecchia versione. A questa domanda siamo adesso in grado di rispondere, dopo che ieri i responsabili di Bmw hanno svelato gli ultimi segreti sul nuovo Suv. 

La nuova Bmw X3 è stata presentata ecco le differenze con il vecchio modello

 

La nuova Bmw X3 è 5 centimetri più lunga del suo predecessore. Adesso il Suv della casa automobilistica bavarese misura esattamente 471 cm. Anche l’interasse è aumentato di 5 centimetri rispetto alla precedente generazione. Nuovi gruppi ottici full led e cofano motore allungato sono le altre caratteristiche che risaltano a prima vista guardando le immagini del nuovo Suv. 

 

La terza generazione di Bmw X3 non rappresenta, esteticamente parlando, una vera e propria rivoluzione. Il design infatti è rimasto abbastanza simile a quello del precedente Suv. Semmai possiamo parlare di semplice evoluzione. Le maggiori novità le troviamo dal punto di vista tecnico, la nuova piattaforma infatti fa dimagrire il Suv che pesa adesso 55 chili in meno rispetto alla precedente generazione. 

 

Leggi anche: Continental si unisce a Bmw, Intel e Mobileye per le auto a guida autonoma

 

Bmw X3 2018

Bmw X3 2018: ieri il debutto della terza generazione del celebre Suv che grazie alla nuova piattaforma perde 55 chili

 

Leggi anche: Bmw vuole essere leader nella guida autonoma, ecco come

 

 

Anche le sospensioni e il sistema di trazione integrale sono stati rivisti e adesso rendono la guida più piacevole. L’interno del suv appare molto più curato del passato, da notare anche la presenza del parabrezza insonorizzato che rende l’abitacolo molto più silenzioso. Il sistema di infotainment di ultima generazione non poteva mancare al pari dei più importanti sistemi di assistenza alla guida e di sicurezza.

La gamma dei motori

 

Per quanto riguarda i motori, la gamma si compone del 4 cilindri turbo benzina da 2 litri capace di erogare una potenza da 184 e 252 CV in base al modello scelto, il 6 cilindri turbo da 3 litri e 360 CV, i  diesel 4 cilindri 2 litri da 190 CV e  6 cilindri da 3 litri e 265 CV. Ricordiamo, infine, che la presentazione a livello internazionale avverrà ufficialmente al Salone auto di Francoforte. Alfa Romeo Stelvio, Mercedes GLC e Audi Q5 saranno le dirette concorrenti del Suv tedesco sul mercato. I prezzi partono da da 49.200 euro. 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: BMW