BMW Visione iNext: ecco le sue caratteristiche principali

Bmw Vision iNext è stata presentata dai dirigenti di Bmw, ecco le principali tecnologie che caratterizzano il Suv.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Bmw Vision iNext è stata presentata dai dirigenti di Bmw, ecco le principali tecnologie che caratterizzano il Suv.

BMW ha recentemente presentato un concept suv denominato Bmw Vision iNext, con l’obiettivo di portare il veicolo sul mercato nel 2021. Il futuro modello di Bmw sarà caratterizzato da una tecnologia che comprende la guida autonoma, l’attivazione del controllo vocale, la tecnologia di risposta input a tocco singolo e una luce del proiettore in grado di trasmettere immagini, contenuti in movimento o grafica video interattiva. La casa automobilistica di Monaco di Baviera ha pure affermato che l’auto sarà altamente automatizzata, completamente connessa e assolutamente priva di emissioni.

Bmw Vision iNext è stata presentata dai dirigenti di Bmw, ecco le principali tecnologie che caratterizzano il Suv

Harald Krüger, presidente del consiglio di amministrazione del gruppo tedesco a proposito della nuova Bmw Vision iNext ha dichiarato: “Il progetto iNEXT fornirà i nostri elementi costitutivi per il futuro, da cui trarranno vantaggio l’intera azienda e tutti i suoi marchi”.  Sono le tre applicazioni visionarie “Shy Tech” che renderanno la BMW Vision iNEXT un pioniere nel futuro sviluppo di automobili.

In primo luogo, c’è l’Intelligent Personal Assistant, un mondo digitale integrato collegato a dispositivi intelligenti che rispondono ai comandi vocali del conducente. C’è anche Intelligent Materials, una funzionalità single-touch che consente all’auto di rispondere a vari gesti della mano o del tocco che un passeggero fa sui sedili con le dita come se fossero input. Infine, c’è Intelligent Beam, una luce di proiezione che irradia immagini, contenuti in movimento o grafica video interattiva al semplice comando del guidatore o del passeggero.

Inoltre segnaliamo anche che due telecamere sostituiranno gli specchietti esterni e la grafica sensibile al tocco sostituirà le maniglie delle porte. I conducenti di iNEXT possono scegliere di utilizzare la modalità “Boost” per guidare da soli o la modalità “Ease” per essere guidati dalla tecnologia dell’auto. La BMW afferma che la modalità “Boost” è un’esperienza di guida praticamente silenziosa a zero emissioni.

Leggi anche: Alfa Romeo: ecco la situazione in USA nel 2018 rispetto ad Audi, Bmw e Mercedes

Bmw Vision iNext

Bmw Vision iNext è stata presentata dai dirigenti di Bmw, ecco le principali tecnologie che caratterizzano il Suv

Leggi anche: Bmw apre un nuovo centro ad alta tecnologia per lo sviluppo della guida autonoma

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: BMW