BMW Serie 3: arrivano altri tre motori ibridi plug-in

BMW ha ampliato la sua famiglia di modelli ibridi per la sua Bmw Serie 3 con il lancio di 3 versioni ibride plug-in

di , pubblicato il
Bmw Serie 3

Prima del Salone dell’auto di Ginevra 2020, BMW ha ampliato la sua famiglia di modelli ibridi per la sua Bmw Serie 3 con il lancio della nuova BMW 330e Touring, della BMW 330e Berlina xDrive e della BMW 330e Touring xDrive. L’arrivo di questi modelli arriva dopo il lancio della Berlina 330e l’anno scorso. Tutti i modelli sono dotati di un motore a quattro cilindri da 2,0 litri con tecnologia BMW TwinPower Turbo da 181 CV e accoppiato a un motore elettrico integrato nella trasmissione Steptronic a otto velocità che aggiunge 111 CV in più. Ciò si traduce in un picco di 248 CV.

BMW ha ampliato la sua famiglia di modelli ibridi per la sua Bmw Serie 3 con il lancio di 3 versioni ibride plug-in

Il modello Touring 330e a trazione posteriore può raggiungere 100 km / h in 6,1 secondi e raggiungere una velocità massima di 220 km / h. Il veicolo può funzionare esclusivamente a energia elettrica per 65 km. BMW ha anche lanciato la 330e Berlina e 330e Touring in forma xDrive.

Come suggerito dai nomi, queste varianti utilizzano il sistema di trazione integrale xDrive dell’azienda che consente alla Berlina 330e di raggiungere i 100 km / h in 5,8 secondi e una velocità massima di 224 km / h mentre la 330e Touring xDrive raggiunge i 100 km orari in 6,2 secondi e una velocità massima di 214 km / h. In questo caso l’autonomia in modalità completamente elettrica è rispettivamente di 58 e 55 km. 

Infine segnaliamo anche che tutti questi nuovi modelli di Bmw Serie 3 sono dotati di funzioni di sicurezza tra cui protezione attiva dei pedoni, controllo della distanza di parcheggio e BMW Live Cockpit ConnectedDrive che include BMW Intelligent Personal Assistant, Servizi remoti, Apple CarPlay e altro.

Leggi anche: Bmw: la casa automobilistica bavarese cercherà di di elettrificare completamente le Serie 7 e la Serie 5

Argomenti: