Bmw Serie 1: immagini inedite del nuovo modello

Bmw Serie 1: nuove immagini inedite del muletto camuffato del nuovo veicolo sono apparse nelle ultime ore sul web ad immortalare il nuovo veicolo

di Andrea Senatore, pubblicato il
Bmw Serie 1

Finora, Audi era stato quasi da solo nel segmento B delle auto Premium con la sua A1. Il suo rivale più vicino era stata finora la MINI a 5 porte. Le cose però adesso cambiano e il segmento B sarà il nuovo campo di battaglia dei tre produttori tradizionali tedeschi premium con nuovi prodotti che saranno presto lanciati da BMW e Mercedes. A proposito di ciò nelle ultime ore sono state diffuse sul web nuove immagini del prototipo camuffato di Bmw Serie 1.

 

Bmw Serie 1 dunque in questo periodo sta svolgendo la delicata fase dei collaudi in strada. Questa non è la versione aggiornata del modello attuale ma bensì la nuova generazione di questo veicolo che arriverà sul mercato tra la fine del 2018 e gli inizi del 2019. Questa vettura si dovrebbe caratterizzare per la presenza della piattaforma modulare Ukl a trazione anteriore o integrale. Questo significa l’addio alla trazione posteriore e ai motori a 6 cilindri.

 

Questo modello comunque non dovrebbe avere nulla a che vedere con la berlina Bmw Serie 1 uscita in Cina negli scorsi mesi che dovrebbe rimanere una cosa esclusiva per quel paese. Le immagini che vi mostriamo confermano che con la nuova generazione di questa vettura vi sarà un approccio totalmente diverso rispetto al vecchio modello dal punto di vista del design.

 

Leggi anche: Fiat Doblò e BMW Serie 5, ecco come sono andati i crash test di Euro NCAP

 

Bmw Serie 1

Bmw Serie 1

 

Leggi anche: Audi A8: la nuova generazione userà una tecnologia simile a quella di BMW Serie 7

 

La principale differenza che si nota guardando le immagini del prototipo è la maggiore larghezza della carrozzeria rispetto al modello attualmente presente sul mercato. Da ciò deriva anche un aumento del passo. Non è invece ancora chiaro come cambiano i gruppi ottici in quanto il muletto risulta eccessivamente camuffato per poter farsi un’idea più precisa. Vi aggiorneremo nelle prossime settimane se arriveranno nuovi particolari sulla futura generazione di Bmw Serie 1.

 

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: BMW