Bmw Serie 1: addio alla trazione posteriore

Bmw Serie 1: un'immagine della futura generazione del celebre veicolo che non sarà più dotato di trazione posteriore, così come fatto trapelare da Bmw

di Andrea Senatore, pubblicato il
Bmw Serie 1

La Bmw Serie 1 è una vettura molto amata dagli appassionati di motori. Questo veicolo vanta una caratteristica che nella sua categoria per il momento, in attesa della nuova generazione di Alfa Romeo Giulietta, è praticamente unica.

 

Si tratta infatti di una vettura dotata di trazione posteriore. Questa particolarità avrebbe però i mesi contati. Il motivo è che la prossima generazione di questo veicolo, che sarà presentato il prossimo anno e che poi arriverà sul mercato nel 2019, sarà dotato di trazione anteriore per una questione di costi.

 

Bmw Serie 1: addio alla trazione posteriore

 

Anche la casa bavarese dunque cerca di aumentare la redditività della sua Bmw Serie 1 e per fare ciò ha deciso di rinunciare alla trazione posteriore. Ma alla base di tale scelta vi sarebbe anche un’altra motivazione. Secondo una recente ricerca effettuata dai responsabili della casa tedesca la maggior parte dei clienti che sceglievano di acquistare la nuova Bmw Serie 1 non lo faceva per la trazione posteriore. Molti di loro addirittura non sapevano dove fosse la trazione dell’auto.

 

Questo significa che solo pochi hanno deciso di acquistare la vettura per questo motivo. Questa ricerca ha dunque convinto i dirigenti di Bmw di rinunciare con la prossima generazione della vettura a questa particolarità  che sarebbe costata cara in fase di produzione del veicolo all’azienda teutonica.

 

Leggi anche: Bmw annuncia un incremento degli investimenti sulle nuove tecnologie

 

Bmw Serie 1

Bmw Serie 1: un’immagine della futura generazione del celebre veicolo che non sarà più dotato di trazione posteriore, così come fatto trapelare da Bmw

 

Leggi anche: BMW si avvicina alla guida totalmente autonoma con la sua Serie 5

 

Per chi proprio non volesse rinunciare alla trazione posteriore nella Bmw Serie 1 c’è ancora molto tempo per poterla acquistare Per almeno altri due anni infatti l’attuale versione di recente sottoposta a restyling sarà venduta con questa caratteristica, che rappresenta un unicum nel segmento di mercato delle berline compatte premium. 

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: BMW

Leave a Reply