BMW presenta in anteprima la Serie 4 di nuova generazione

Bmw ha presentato la Concept Serie 4 Coupé al salone di Francoforte

di , pubblicato il
BMW Serie 4

Bmw ha presentato la Concept Serie 4 Coupé al salone di Francoforte. La vettura mostra un design radicalmente diverso rispetto alla prima generazione del celebre modello della casa bavarese. Ricordiamo che la seconda generazione dovrebbe arrivare sul mercato entro la fine del prossimo anno. Il nuovo concept, secondo quanto dichiarato dai dirigenti della società tedesca, è assai vicino al modello di produzione definitivo. La parte anteriore della nuova Bmw Serie 4 concept è dominata da una nuova e ampia griglia del rene dell’azienda, caratterizzata da un design più verticale per la quale BMW dice di essersi ispirato alla griglia della 328 coupé degli anni ’30.

La griglia presenta elementi rialzati al suo interno, per dare un effetto tridimensionale. 

Debutta al Salone di Francoforte la nuova Bmw Serie 4 coupè concept

La parte anteriore dell’auto è modellata attorno al rene, con un cofano altamente scolpito e una parte anteriore molto bassa che include grandi prese d’aria laterali e una nuova presa a forma di U sotto la griglia. I fari a LED sono più sottili di quelli normalmente visti su una BMW e sul concetto non hanno una copertura in vetro. Il profilo laterale della vettura è quello “di una coupé classica”, che prende spunto dalla più grande Serie 8, con un passo lungo e sporgenze corte per enfatizzare il tetto della coupé che scorre. Il concetto si basa su cerchi da 21 pollici con cerchi in lega effetto 3D, mentre gli specchietti laterali sottili sono realizzati in un unico pezzo di alluminio. 

La parte posteriore della Serie 4 Coupè Concept è costruita attorno a un diffusore prominente e presenta due punti di scarico scolpiti. Le luci mantengono la tradizionale forma a L della BMW, ma presentano un nuovo design. Il concetto mostrato a Francoforte è solo un concetto esteriore e i funzionari BMW non commentano alcun dettaglio tecnico della vettura di produzione o una data di lancio precisa. Si presume però che la macchina utilizzerà l’ultima piattaforma CLAR di BMW, che supporta sia la trazione posteriore che la trazione integrale.

Infine la gamma dei motori dovrebbe essere simile a quello della Serie 3, con una serie di propulsori benzina e diesel a quattro cilindri da 2,0 litri e 3,0 litri a sei cilindri, con un probabile modello ibrido plug-in. 

Leggi anche: BMW rilascia nuove immagini del prototipo elettrico iNext prima della produzione

Bmw Serie 4

Leggi anche: La rete mobile 5G diventa disponibile in tutti i siti di produzione BMW in Cina

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti:

I commenti sono chiusi.