Bmw: oltre 40 novità da adesso al 2018, guida autonoma nel 2021

Il gruppo BMW nel 2016 ha avuto un ottimo riscontro di vendite nel 2016 nel futuro prossimo l'obiettivo sarà rimanere protagonisti con oltre 40 novità

di Andrea Senatore, pubblicato il
Bmw

Il gruppo BMW nel 2016 ha avuto un ottimo riscontro di vendite. Basti pensare che sono state 2,3 milioni le auto consegnate lo scorso anno, il 5,3 per cento in più rispetto al 2015.  Nicolas Peter, nuovo responsabile delle finanze per la casa automobilistica bavarese ha spiegato alla stampa che il fatturato  della sua società è stato pari a 94,163 miliardi con una crescita del 2,2 per cento rispetto all’anno precedente.

 

L’utile netto  si è invece attestato a 6,910 miliardi con un incremento del 9 per cento. L’organico della società bavarese ha visto un incremento del 2 per cento arrivando a quota 124.729 unità. Gli obiettivi per il futuro sono ancora più ambiziosi, Basti pensare che la società teutonica vuole incrementare ulteriormente le vendite raggiungendo il record. Saranno addirittura almeno 40 i nuovi modelli che arriveranno ad arricchire la gamma di Bmw da adesso al 2018.

 

Tante di queste novità saranno basate sulle nuove tecnologie ibride ed elettriche. Il 2021, invece, dovrebbe essere l’anno dell’avvento sul mercato della guida autonoma. Da questo punto di vista BMW ha annunciato la collaborazione con Intel e Mobileye, aziende leader nei rispettivi settori considerati come fondamentali per lo sviluppo di questa nuova tecnologia. In proposito segnaliamo anche che già alcuni prototipi di auto a guida autonoma stanno effettuando i primi test su strada negli Stati Uniti.

 

Leggi anche: BMW i8 Spyder: le foto spia del modello che arriverà nel 2018

 

Bmw

Bmw

 

Leggi anche: Toyota Supra 2018: foto spia e ultime novità della sorella di Bmw Z5

 

Secondo le previsioni dei dirigenti tedeschi, entro il 2025 il 25 per cento della gamma Bmw sarà composta da veicoli al cento per cento elettrici. Inoltre sempre entro il 2025 i motori esclusivamente termici potrebbero dare l’addio al mercato, questi infatti saranno sostituiti da ibridi ed elettrici. Insomma Bmw sembra avere le idee molto chiare per il futuro, l’obiettivo sarà quello di rimanere protagonista del settore ancora per lungo tempo.

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: BMW

Leave a Reply