BMW non rinnoverà l’i3

BMW non ha in programma un successore dell'i3, lo ha confermato Pieter Nota al Financial Times

di , pubblicato il
Bmw i3

BMW non ha in programma un successore dell’i3. Pieter Nota, capo delle vendite della BMW, ha dichiarato al Financial Times che la casa automobilistica di lusso tedesca si concentrerà invece sulla tecnologia delle auto elettriche al 100 per cento e sulla tecnologia plug-in.  “Non esiste un piano specifico per un successore di i3”, ha dichiarato Nota, “Ora stiamo puntando all’elettrificazione più mainstream.” Mentre BMW prevede di lanciare versioni PHEV dei suoi modelli più venduti, gli obiettivi di emissioni incombenti hanno anche spinto a pianificare 13 modelli solo a batteria entro il 2023.

BMW non ha in programma un successore dell’i3, lo ha confermato Pieter Nota al Financial Times

Come ha anche notato il Financial Times, BMW vuole spingere l’elettrificazione di altri modelli popolari invece di investire in i3. Il nuovo portfolio della casa bavarese si concentrerà sull’iNext annunciato per il 2021. Inoltre, l’elettrificazione della serie di modelli è destinata a progredire. Nel 2023 verranno lanciati sul mercato l’i5 basato sulla serie 5 e l’iX5 basato sull’X5. Nello stesso anno, verrà mostrato anche l’i7 basato sulla settima generazione della Serie 7 (chiamata internamente G70). Ciò significa che la gamma G70 offrirà tutti e tre i tipi di guida: un’auto elettrica pura, un ibrido plug-in e un motore a combustione.

L’i3 era un veicolo di riferimento, inizialmente destinato a testare il mercato delle auto elettriche.

Da allora, sono state vendute oltre 150.000 unità. La BMW continuerà a vendere l’auto, ma non è chiaro per quanto tempo. “L’i3 sta effettivamente andando molto bene già al suo sesto anno di produzione”, ha ammesso Nota. Nel settembre dello scorso anno, BMW ha intrapreso un aggiornamento della batteria della  i3 e i3s. Le nuove batterie sono state un grande miglioramento con quasi il 30% di capacità in più, ovvero 42,2 kWh. L’aggiornamento ha aumentato l’autonomia dell’i3 fino a 310 km, secondo gli standard WLTP ed è stato introdotto a novembre dello scorso anno.

Con i cambiamenti in corso, BMW ha recentemente annunciato che avrebbe interrotto la produzione della sua vettura sportiva i8 PHEV nell’aprile 2020. Il nuovo CEO dell’azienda Oliver Zipse ha detto che la sua azienda punterà a vendere un milione di auto elettrificate entro il 2021 – ma BMW è attualmente fortemente focalizzata sugli ibridi plug-in.

“Oltre alle auto puramente elettriche, gli ibridi plug-in sono un modo efficace per ridurre le emissioni”, afferma Zipse.

Leggi anche: BMW punta ad avere un milione di veicoli elettrificati sulle strade nel 2021

Bmw i3 e i3s

Bmw i3 e i3s

Leggi anche: BMW rilascia nuove immagini del prototipo elettrico iNext prima della produzione

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti:

I commenti sono chiusi.