BMW M5: xDrive di serie per la nuova generazione

Bmw M5: le prime foto rilasciate direttamente dalla casa bavarese, la vettura sarà dotata di trazione integrale xDrive

di Andrea Senatore, pubblicato il
Bmw M5: le prime foto rilasciate direttamente dalla casa bavarese, la vettura sarà dotata di trazione integrale xDrive

BMW M5, arrivata alla sua sesta generazione, sarà la prima ad offrire di serie la trazione integrale xDrive. La notizia è stata diffusa nelle scorse ore direttamente dai responsabili della casa automobilistica tedesca, che ha fornito anche le prime foto ufficiali del veicolo, che però appare ancora nella versione camuffata. In parole povere, l’inedito sistema M xDrive garantisce alla vettura la possibilità di scegliere tra diverse modalità di guida. Sono in totale 5 le modalità tra cui il guidatore potrà scegliere:  On, MDM, Off e 4WD, 4WD Sport e 2WD. 

 

Bmw M5: le prime informazioni tecniche rilasciate dalla casa bavarese

 

La trazione integrale xDrive in questo modello è abbinata al cambio automatico Steptronic M a otto marce con Drivelogic. Questo sistema dispone di 3 diversi programmi di funzionamento che si adattano alle esigenze del guidatore. Bmw M5 si caratterizza anche per la presenza di un differenziale attivo M sull’asse posteriore che trasferisce la coppia tra gli assi in pochi millesimi. 

 

Leggi anche: Bmw: dopo Intel e Mobileye annuncia partnership con Delphi per la guida autonoma

 

Bmw M5

Bmw M5: le prime foto rilasciate direttamente dalla casa bavarese, la vettura sarà dotata di trazione integrale xDrive

 

Leggi anche: BMW Serie 4 Gran Coupé: per Top Gear è la migliore auto di Bmw

 

Per quanto riguarda il motore della nuova Bmw M5 il V8 4.4 TwinPower Turbo, già presente nel vecchio modello è stato adesso aggiornato. Questo modello sarà dunque il primo di Bmw ad adottare sia la trazione integrale che quella posteriore.

 

Nei prossimi mesi prima del suo arrivo in concessionaria è probabile che emergeranno nuovi particolari sulle caratteristiche di questo modello che comunque già adesso alla luce di queste informazioni sembra essere particolarmente interessante.

 

Un veicolo destinato a suscitare grandi curiosità tra i numerosi fan della casa bavarese ma anche tra gli addetti ai lavori che bramano di conoscere le sue caratteristiche nel dettaglio. Bmw spera anche grazie a questo modello di poter raggiungere l’obiettivo dei 3 milioni di auto l’anno entro il 2020

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: BMW