BMW M5 2018, si annunciano performance clamorose

Nuove voci circolano sulla futura generazione di Bmw M5 2018, si vocifera che la versione più sportiva della Serie 5 possa vantare performance uniche

di Andrea Senatore, pubblicato il
BMW M5 2018

BMW M5 2018 sarà la versione più sportiva e prestazionale della nuova Serie 5 della celebre casa automobilistica bavarese. Tra i fan e gli addetti ai lavori è grande la curiosità di vedere come sarà la nuova generazione di un modello che da sempre stupisce in positivo, per le sue caratteristiche, anche gli automobilisti più esigenti. Nelle ultime ore nuove indiscrezioni sono trapelate a proposito di questa vettura sul web. Si vocifera infatti che le performance di questo modello potrebbero essere realmente di altissimo livello. Infatti per mezzo di un nuovo motore V8 Biturbo da oltre 600 cavalli, questa particolare variante della serie 5 sarebbe capace di un’accelerazione da 0 a 100 in appena 3,5 secondi.  

Bmw M5 2018: debutto entro la fine del 2017

Questa indiscrezione, come detto, è stata lanciata nelle scorse ore sul web da BMWBlog. Per quanto riguarda invece il debutto di questa nuova versione di Bmw M5 2018, si ipotizza che il suo esordio possa avvenire entro la fine del 2017, mentre per il suo sbarco sul mercato bisognerà aspettare fino al prossimo anno. Tornando alla voce messa in circolazione da BMWBlog, se questa fosse confermata significherebbe che il nuovo veicolo migliorerebbe l’accelerazione del precedente modello di 0,7 secondi. Si tratterebbe insomma di un miglioramento notevole.

Leggi anche: Mercedes ha annunciato l’arrivo di 3 nuove compatte entro il 2020

BMW M5 2018

BMW M5 2018 rendering X-Tomi Design

Leggi anche: Mercedes e Bmw: l’ultimo attacco di Trump è rivolto alle tedesche

Per arrivare a questo risultato i tecnici della casa automobilistica bavarese starebbero lavorando sul motore portandolo ad oltre 600 cavalli. Questo tra l’altro, sempre secondo i soliti bene informati, verrebbe abbinato ad una trasmissione a doppia frizione siglata M. La vettura infine dovrebbe essere dotata di trazione integrale che però all’occorrenza può essere trasformata in trazione posteriore. Infine per quanto riguarda il design, qui vi proponiamo l’ipotesi stilistica di X-Tomi Design che immagina la nuova generazione di Bmw M5 2018 con un look sportivo e muscoloso rispetto al modello ordinario già mostrato nelle scorse settimane.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: BMW

I commenti sono chiusi.