BMW M3 CS al Nurburgring non è riuscita a battere il tempo di Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio

Bmw M3 CS non è ancora riuscita a battere il giro di pista record al Nurburgring effettuato da Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Bmw M3 CS

Il giro record di Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio continua a rimanere imbattuto. Questa volta la berlina di segmento D del Biscione ha dovuto fare i conti con gli assalti della nuova Bmw M3 CS nuova versione in edizione limitata della celebre berlina della casa bavarese che ha provato a superare la vettura italiana ma non è per il momento riuscita nell’impresa facendo registrare il tempo di 7 minuti e 38 secondi. Si tratta sicuramente di una buonissima prestazione per la vettura di Bmw ma non sufficiente a strappare il record di categoria ad Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio. 

 

Bmw M3 CS non è ancora riuscita a battere il giro di pista record al Nurburgring effettuato da Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio

 

Con il tempo di 7 minuti e 38 secondi Bmw M3 CS dunque non è riuscita a scalfire il record di Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio riuscita a girare in 7 minuti e 32 secondi. Bisogna anche sottolineare che mentre l’auto di Bmw ha realizzato questo tempo con una versione speciale ben diversa dalla normale M3, Giulia Quadrifoglio ha ottenuto quel tempo con la versione “base” quella che per intenderci viene venduta sul mercato ai clienti di tutto il mondo.

 

Vediamo se nelle prossime settimane Bmw riproverà a migliorare questo tempo e superare Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio con la sua nuovissima Bmw M3 CS che ricordiamo può vantare un motore 6 cilindri Twin Power Turbo da 3.0 litri capace di una potenza massima di 460 CV. 

 

Leggi anche: Bmw apre in Cina nuovo centro per la produzione di batterie elettriche

 

Bmw M3 CS

Bmw M3 CS non è ancora riuscita a battere il giro di pista record al Nurburgring effettuato da Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio, la vettura tedesca ha impiegato 7 minuti e 38 secondi

 

Leggi anche: Volkswagen, Bmw, Mercedes e Ford si uniscono per realizzare in Europa rete di ricarica veloce per le auto elettriche

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Alfa Romeo, BMW

I commenti sono chiusi.