BMW: la priorità è la mobilità elettrica, parola di CEO

Bmw: per il numero uno del gruppo bavarese l'elettrico sarà la priorità principale ma occorre risolvere però alcune questioni.

di , pubblicato il
Bmw i8 Roadster

Nel corso di un’intervista rilasciata al magazine Driving.ca, il CEO di BMW, Harald Krueger, ha sottolineato ancora una volta il futuro elettrico dell’azienda. “La nostra priorità è la mobilità elettrica”, ha detto Krueger, aggiungendo che quest’anno l’azienda fornirà 100 mila veicoli dotati di powertrain elettrico ai suoi clienti di tutto il mondo. “Non molte aziende possono raggiungere questo obiettivo. Possiamo rispondere rapidamente alle richieste dei clienti e la flessibilità della nostra piattaforma elettrica ci consente di soddisfare ed offrire diverse soluzioni“.

L’amministratore delegato di Bmw Harald Krueger conferma che l’elettrico è la priorità del suo gruppo

Krueger ha anche parlato della produzione di motori elettrici, che vengono realizzati in casa dai bavaresi. “Il veicolo deve essere funzionale e l’azienda deve cercare di ottimizzare i costi delle nuove tecnologie. È una sfida, ma da questo punto di vista abbiamo un notevole vantaggio.” Krueger ha ricordato che BMW realizza da se’ i suoi motori elettrici, mentre la maggior parte degli altri produttori ha bisogno di rifornirsi altrove. La casa bavarese invece realizza da se anche le proprie batterie, acquistando solo le celle.

Krueger però dice che al momento il problema da risolvere è quello relativo alla rete di ricarica per le auto elettriche. “Le aziende non possono permettersi tre o quattro standard di ricarica e i clienti devono poter utilizzare tutte le stazioni di ricarica disponibili con interruttori standard. Il mondo dei motori sta cambiando, ci sono tante trasformazioni ed è eccitante lavorare per la sostenibilità del futuro “.

leggi anche: Nuova BMW Serie 3: le ultime foto spia rivelano le luci di nuova produzione e nuovi dettagli interni

 

Bmw i3 e i3s

Bmw: per il numero uno del gruppo bavarese l’elettrico sarà la priorità principale ma occorre risolvere però alcune questioni

 

Leggi anche: BMW: la Joint venture con Great Wall sarebbe legata alla produzione di veicoli elettrici

 

 

Argomenti: