BMW iNEXT: il SUV elettrico arriverà nel 2021

Bmw iNext raggiungerà il mercato nel 2021 con l'obiettivo di diventare uno dei fiori all'occhiello dell'azienda bavarese

di , pubblicato il
Bmw iNext

L’offensiva elettrica di BMW è in corso. Il produttore bavarese introdurrà un gran numero di auto elettriche nei prossimi anni. Tra queste uscite c’è anche la BMW iNEXT. Un SUV molto avanzato che raggiungerà il mercato nel 2021 con l’obiettivo di diventare uno dei fiori all’occhiello dell’azienda. Un’auto completamente elettrica carica di tecnologia avanzata e innovativa.

La versione di produzione della BMW iNEXT raggiungerà i rivenditori nel 2021. Sarà il grande baluardo, il riferimento della famiglia di modelli BMW i. Anche se il suo lancio sembra ancora lontano, il marchio stesso ha condiviso con noi molti dettagli di questo modello interessante. Dai test invernali ai leggeri progressi in cabina. Questa informazione è stata il complemento perfetto per tutte le foto spia che abbiamo pubblicato in questi mesi.

Bmw iNext raggiungerà il mercato nel 2021 con l’obiettivo di diventare uno dei fiori all’occhiello dell’azienda bavarese

La BMW Vision iNEXT Concept , un modello concettuale, ha gettato le basi del veicolo che raggiungerà i concessionari. Se prendiamo in considerazione la nuova filosofia progettuale che BMW applica ai suoi nuovi modelli e utilizziamo questa concept car come base, possiamo avere un’idea chiara di come sarà il design della versione di produzione. Con una lunghezza superiore a cinque metri, sarà posizionato tra la BMW X5 e la X7.

Nella parte anteriore troveremo gruppi ottici estremamente sottili che indicheranno direttamente l’enorme griglia con due reni collegati. Il suv avrà anche specchietti retrovisori convenzionali, sebbene non dovremmo escludere la possibilità che BMW offra, come opzione, un sistema di telecamere come con in Audi e-tron. A differenza della concept car, la versione di produzione avrà un montante centrale e le porte posteriori saranno di apertura convenzionale.

Nella cabina troveremo un’atmosfera futuristica e lussuosa. E non è da meno, poiché avrà la tecnologia più avanzata in termini di connettività, comfort e sicurezza. Avrà un livello di guida autonoma 3 e connettività 4G o Wi-Fi. Per quanto riguarda la sezione meccanica della BMW iNEXT, non ci saranno molte opzioni. Sarà dotato di una batteria agli ioni di litio da 120 kWh . Ciò consentirà di approvare un’autonomia approssimativa di 570 chilometri con una singola carica secondo il ciclo WLTP.

Leggi anche: BMW dice che i veicoli elettrici non decolleranno fino a quando non ci saranno abbastanza stazioni di ricarica

Argomenti: