BMW iNext avrà 600 chilometri di autonomia

La versione di produzione della BMW iNext raggiungerà un'autonomia di 600 chilometri con una singola ricarica

di , pubblicato il
La versione di produzione della BMW iNext raggiungerà un'autonomia di 600 chilometri con una singola ricarica

La versione di produzione della BMW iNext raggiungerà un’autonomia di 600 chilometri con una singola ricarica. Il suo arrivo sul mercato è previsto entro il 2021. La versione di produzione della BMW iNext , il cui nome definitivo potrebbe essere iX5, è il prossimo SUV elettrico del marchio tedesco. Al momento tutte le informazioni su questo veicolo sono gelosamente custodite, anche se si può già avanzare che avrà una massima autonomia secondo il ciclo WLTP di 600 chilometri.

La versione di produzione della BMW iNext raggiungerà un’autonomia di 600 chilometri con una singola ricarica

È anche noto che la BMW iNext presenterà uno schermo digitale di dimensioni record all’interno. Nello stile della soluzione offerta dalla Honda e, il SUV elettrico tedesco sceglierà di combinare sia il quadro strumenti che il sistema multimediale sullo stesso schermo. Il risultato sarà un’immagine futuristica che, inoltre, raggiungerà una riduzione mai vista prima in un veicolo del marchio in termini di pulsanti fisici.

Prima del suo debutto che dovrebbe avvenire nel corso del 2021, la BMW iNext è attesa da una moltitudine di test nelle condizioni meteorologiche più difficili del pianeta, alcuni già completati. Sfortunatamente, l’unità di prova utilizzata è ancora coperta da una pesante mimetizzazione, il che non impedisce di confermare che il veicolo sarà di dimensioni simili alla BMW X5 .

Sappiamo anche che incorporerà le principali tecnologie e innovazioni del settore, qualcosa che oltre a un propulsore completamente elettrico passa attraverso un avanzato sistema di guida autonoma che, secondo il marchio, sarà di livello 3. Il veicolo di Bmw si baserà su una nuova piattaforma specifica per veicoli elettrici e ibridi del BMW Group. Offrirà un interno molto ampio. Sebbene nel prototipo tutto sia molto futuristico e minimalista, la versione di produzione dovrebbe essere più convenzionale.

Leggi anche: Mercedes-Benz è la regina delle auto premium nel 2019 battute Audi e Bmw

Argomenti: