BMW: importante accordo per il gruppo tedesco ad Amburgo

La città di Amburgo e la casa tedesca di Bmw, hanno annunciato una partnership strategica per fornire opzioni di mobilità elettrica in tutta la città

di Andrea Senatore, pubblicato il
Bmw

Il gruppo BMW e la città di Amburgo, hanno annunciato una partnership strategica per fornire opzioni di mobilità elettrica in tutta la città tedesca. Mercoledì 10 maggio le due parti hanno firmato un memorandum d’intesa. Questo istituisce un partenariato strategico per incrementare la mobilità urbana di Amburgo. L’obiettivo principale della partnership è quello di espandere la flotta di auto elettriche della città di Amburgo grazie ad una joint venture tra il Gruppo BMW e Sixt SE, che prevede la consegna di circa 550 veicoli entro il 2019.

 

Bmw e Amburgo: storico accordo

 

I piani di sviluppo prevedono circa 400 veicoli elettrici puri (SVE) e 150 ibridi plug-in. Inoltre, Amburgo sta progettando di installare un totale di 1.150 punti di ricarica EV entro il 2019 e di fornire un ampio numero di spazi di parcheggio designati per il car-sharing e i veicoli elettrici. Amburgo sarà la prima città del paese a fare ciò. Olaf Scholz, sindaco di Amburgo, ha dichiarato: “stiamo sviluppando sistemi di traffico intelligenti e promuovendo la mobilità elettrica in tutta la città. Questo sta avvenendo ad esempio, attraverso l’ampliamento delle infrastrutture di ricarica.”

 

“Questo programma di espansione creerà le condizioni necessarie per far operare nel migliore dei modi una delle più grandi flotte di car-sharing elettrificate.” Attraverso la partnership strategica, Amburgo e BMW prevedono di sfruttare la mobilità elettrica in tutta la città, oltre ad abbassare le emissioni. Allo stesso tempo, ulteriori opzioni di car sharing faciliteranno il traffico cittadino, ottimizzando l’utilizzo dei veicoli. Inoltre ridurranno il numero di miglia percorse da singole autovetture, così come specificato dal gruppo tedesco in un comunicato.

Bmw Amburgo

Bmw Amburgo

 

Leggi anche: Bmw: dopo Intel e Mobileye annuncia partnership con Delphi per la guida autonoma

 

Il sindaco Scholz ha detto: ” Amburgo si sta preparando per la mobilità del futuro con le nuove tecnologie. Vogliamo rendere il traffico più pulito, più silenzioso e più efficiente migliorando così la qualità della vita in città”. Il programma prenderà il via nel corso dell’estate 2017. Questo per garantire che la disponibilità di veicoli elettrici e punti di ricarica si sviluppi in tandem. Amburgo mette in mostra come la cooperazione tra le autorità locali e le imprese private può comportare lo sviluppo e l’attuazione di concetti innovativi e sostenibili di mobilità.

 

Peter Schwarzenbauer, Membro del Consiglio di Amministrazione di BMW, ha dichiarato: “Con Amburgo come nostro partner forte, vogliamo continuare a espandere le nostre opzioni  per la mobilità individuale sostenibile in città e contribuire a migliorare le condizioni ambientali nelle aree urbane”.

 

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: BMW

Leave a Reply