BMW i8 Spyder: le foto spia del modello che arriverà nel 2018

BMW i8 Spyder: la futura auto sportiva della casa bavarese che arriverà nel 2018 è stata immortalata in alcune foto spia nelle scorse ore

di Andrea Senatore, pubblicato il
BMW i8 Spyder

BMW i8 Spyder, la futura auto sportiva della casa automobilistica bavarese che arriverà nel 2018 è stata immortalata in alcune foto spia nelle scorse ore nella versione muletto camuffato. Il tanto atteso Roadster di Bmw sembra dunque essere proprio dietro l’angolo. Già il mese scorso erano trapelate alcune immagini fatte a questo veicolo. In quel caso però si trattava di scatti fatti con il telefonino e poco dettagliati.

 

Questa volta invece Bmw i8 Spyder è stata immortalata in fotografie che mostrano in maniera piuttosto evidente quelle che saranno le caratteristiche estetiche di questo modello.  Gli scatti in questo caso infatti sono molto più dettagliati. Questi rivelano che il meccanismo del tetto che BMW ha sviluppato per la sua i8 convertibile prevede un tetto in tela che si ripiegherà in un piccolo vano ricavato nella parte dietro ai posti a sedere del conducente e del passeggero.

 

Per quanto riguarda il design, non è facile percepire le differenze rispetto al modello ordinario visto che comunque la vettura è stata camuffata in maniera molto pesante. Rispetto al concept mostrato in precedenti occasioni, la Bmw I8 Spyder che sarà mandata in produzione sembra avere linee più tradizionali.

Leggi anche: BMW sta sviluppando super batterie per le auto elettriche e pensa anche all’idrogeno

 

BMW i8 Spyder

BMW i8 Spyder: le prime foto spia del prototipo camuffato della versione definitiva del veicolo

 

Leggi anche: Alfa Romeo Alfetta 2018: pronta a sfidare Mercedes Classe E, BMW Serie 5 e Audi A6

 

Al momento non è chiaro neanche se la Bmw i8 spyder  si caratterizzerà per qualche modifica al ibrido plug-in. Da questo punto di vista nessuno può escludere, come fanno notare i soliti bene informati, che possa verificarsi un piccolo ritocco alla potenza del propulsore oppure che vi possa essere un aggiornamento di qualche componente. Esteticamente parlando invece gruppi ottici e paraurti non sembrano mostrare particolari novità rispetto al modello precedente.

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: BMW

I commenti sono chiusi.