Bmw i8 raggiunge un traguardo importante

Bmw i8: la vettura festeggia la produzione dell'unità numero 20 mila uscita dallo stabilimento di Lipsia

di , pubblicato il
Bmw i8

A 5 anni dal suo debutto sul mercato Bmw i8 ha raggiunto un traguardo importante. L’auto ibrida della casa automobilistica bavarese ha visto uscire dalla catena di montaggio l’unità numero 20 mila. Si tratta della i8 Roadster corrispondente all’edizione speciale “Ultimate Sophisto Edition” , ancora più esclusiva e limitata a 200 unità, e la cui destinazione commerciale è la Germania. Esteticamente, l’auto sportiva convertibile è stata verniciata in uno dei colori più acclamati dell’azienda, il “Gray Sophisto” rifinito con una patina brillante.

Bmw i8: la vettura festeggia la produzione dell’unità numero 20 mila uscita dallo stabilimento di Lipsia

Costruita nello stabilimento di Lipsia dal 2014, Bmw i8 è stata l’auto sportiva ibrida plug-in di maggior successo al mondo , grazie al suo livello di produzione e alle caratteristiche che hanno comportato la vendita in Cina, India o Australia, oltre che in Europa o Stati Uniti o Giappone, con il 10 percento delle vendite del modello corrispondente alla variante più sportiva la i8s.

Bmw non si può lamentare di come sono andate le cose per la sua vettura sportiva ibrida. I bavaresi infatti sono riusciti a vendere uno dei modelli con il design più futuristico che si pensava  avrebbe avuto difficoltà a prendere piede nel grande mercato sportivo. Ricordiamo che nel mese di aprile del 2020 la produzione della Bmw i8 verrà interrotta.

Leggi anche: BMW e Mercedes: le due società tedesche annunciano il loro addio dal Motor Show di New York

Bmw i8 Roadster

Bmw i8: la vettura festeggia la produzione dell’unità numero 20 mila uscito dallo stabilimento di Lipsia dove l’auto viene realizzata

Leggi anche: BMW: la casa automobilistica bavarese afferma che l’autonomia dei suoi EV raddoppierà entro il 2030

Argomenti: