BMW i4: prime immagini della futura berlina elettrica

Il veicolo elettrico di Bmw arriverà sul mercato nel corso del 2021

di , pubblicato il
Il veicolo elettrico di Bmw arriverà sul mercato nel corso del 2021

Bmw i4 è il nome della futura berlina elettrica che la casa automobilistica bavarese lancerà sul mercato nel corso dei prossimi anni. Nelle scorse ore sul web sono state diffuse le prime immagini spia del prototipo camuffato del modello su una bisarca. Dalle immagini si può evincere con estrema facilità che l’i4 sarà simile alla BMW Serie 4 Gran Coupé, probabilmente deludendo un po’ chi si aspettava che il suo aspetto fosse più trasgressivo, in linea con la i3 o la BMW i8. Ovviamente questo non significa che le due auto saranno uguali.

Bmw i4 arriverà sul mercato nel 2021, nel frattempo sul web prime immagini spia del prototipo camuffato

Ovviamente tra la Bmw i4 e la Serie 4 ci saranno delle differenze, specialmente nella fascia anteriore e nei gruppi ottici anteriori e posteriori, che avranno un aspetto più all’avanguardia. Ci saranno dettagli di differenziazione che già vediamo nella gamma attuale di BMW i, come i reni specifici, i distintivi della divisione di mobilità sostenibile e alcune maniglie delle porte, che sebbene non vediamo chiaramente in queste foto spia, sembrano mantenere alcuni elementi di design delle altre auto elettriche di Bmw.

Il nuovo modello sarà costruito sulla piattaforma modulare CLAR che può ospitare motori a benzina, diesel, gruppi ibridi plug-in e anche motori elettrici al 100%, come in questo caso. Le batterie andranno sotto il pavimento e i motori alle estremità della piattaforma. Sarà una berlina compatta, alternativa alla Tesla Model 3 o Model S (a seconda delle versioni) e ai futuri modelli elettrici che arriveranno nei prossimi anni.

Leggi anche: BMW aumenta la sua partecipazione nella JV con Brilliance Automotive

Bmw i4 arriverà sul mercato nel 2021, nel frattempo sul web prime immagini spia del prototipo camuffato

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia e Stelvio: facciamo un confronto con le rivali di Audi, Bmw e Mercedes in USA

Argomenti: