BMW Group: le vendite crescono nel primo semestre

Nel primo semestre dell'anno Bmw Group ha venduto 1.252.837 nel mondo con una crescita dello 0,8%

di , pubblicato il
Nel primo semestre dell'anno Bmw Group ha venduto 1.252.837 nel mondo con una crescita dello 0,8%

Le vendite del BMW Group hanno proseguito il loro trend positivo a giugno: le consegne in tutto il mondo sono aumentate dello 0,7% rispetto allo stesso mese dello scorso anno, con un totale di 240.674 veicoli BMW, MINI e Rolls-Royce premium venduti. Ciò porta le vendite totali della società per l’anno a oggi a 1.252.837 (+ 0,8%), la prima volta che l’azienda ha venduto oltre 1,25 milioni di veicoli nel primo semestre dell’anno.

Questa crescita delle vendite è stata raggiunta nonostante la continua volatilità in diversi mercati in tutto il mondo.

Nel primo semestre dell’anno Bmw Group ha venduto 1.252.837 nel mondo con una crescita dello 0,8%

Pieter Nota, membro del Consiglio di amministrazione di BMW AG responsabile per clienti, marchi e vendite ha affermato: “Il nostro modello di rollout sta chiaramente avendo un impatto positivo sui nostri risultati di vendita, con i nostri nuovi veicoli entusiasmanti che ricevono feedback molto positivi dai clienti. Nel primo semestre siamo stati in grado di contrastare la tendenza e aumentare le vendite al di sopra del mercato, conquistando così ulteriori quote di mercato. Per la prima volta in assoluto, abbiamo consegnato più di 1,25 milioni di veicoli nella prima metà dell’anno. I nostri nuovi veicoli della gamma X sono più popolari che mai, con un aumento delle vendite del 23,1% rispetto al primo semestre dello scorso anno. E come abbiamo visto nel nostro evento #NEXTGen a giugno, dove abbiamo celebrato sei anteprime mondiali innovative, ce ne sono molte altre in arrivo. ”

Le vendite complessive del marchio BMW sono cresciute dell’1,4% a giugno, con un totale di 203.523 consegnati ai clienti di tutto il mondo nel mese. Questo risultato porta il fatturato totale del marchio per il primo semestre a 1.075.959 / + 1,6%. Entrambe le cifre rappresentano nuovi record per il marchio. I veicoli della gamma X nuovi o revisionati continuano ad essere i maggiori driver di crescita del marchio, con le vendite globali della X2 in rialzo del 19,1% a giugno, mentre le vendite della X3 sono aumentate del 66,6%. Le consegne della X4 sono aumentate del 70,8%.

Meno di tre mesi dopo il lancio sul mercato, un totale di 13.555 veicoli X7 sono già stati consegnati ai clienti di tutto il mondo. Nella prima metà dell’anno, sono stati consegnati a clienti in tutto il mondo 467.134 veicoli BMW X, pari al 43,4% delle vendite complessive del marchio.

Bmw

Giugno è stato un mese entusiasmante per i veicoli elettrificati del BMW Group, con l’annuncio che la compagnia avrà 25 modelli elettrificati sul mercato entro il 2023, ben due anni prima del previsto. Più della metà di questi saranno completamente elettrici. Nell’evento #NEXTGen focalizzato sul futuro dell’azienda, è stato anche annunciato che nel 2021, le vendite di veicoli elettrificati del BMW Group dovrebbero raddoppiare rispetto al 2019. Le vendite di BMW i sono aumentate del 22,0% nel primo semestre, con la domanda per la BMW i3 in aumento del 21,2% nello stesso periodo. Le vendite dei modelli ibridi plug-in della BMW Serie 5 sono aumentate del 43,4% nel primo semestre, mentre le consegne dell’ibrido plug-in MINI Cooper SE Countryman ALL4 sono aumentate del 55,8%.

Leggi anche: Bmw sposta la produzione di alcuni motori dal Regno Unito per la Brexit

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti:

I commenti sono chiusi.