Bmw e Daimler: destini opposti in Ungheria

Mentre la società bavarese conferma i suoi investimenti in Ungheria, il gruppo di Stoccarda per il momento stoppa la sua espansione

di , pubblicato il
Mentre la società bavarese conferma i suoi investimenti in Ungheria, il gruppo di Stoccarda per il momento stoppa la sua espansione

BMW ha assicurato all’Ungheria che la nuova fabbrica nel paese andrà avanti come previsto, anche se la rivale Daimler ha rinviato i piani per espandere la sua fabbrica di auto compatte nel suo stabilimento nel paese magiaro. La casa automobilistica bavarese ha dichiarato al governo ungherese che il calo della domanda non ha influito sulla fabbrica pianificata dall’azienda automobilistica a Debrecen. Lo ha rivelato Gergely Gulyas, capo dello staff del primo ministro a un briefing dei media.

BMW ha annunciato lo scorso anno che intendeva aprire un nuovo stabilimento in Ungheria entro il 2023 per produrre 150.000 veicoli all’anno, con la costruzione che sarebbe iniziata entro la fine dell’anno. Handelsblatt ha detto che ci sono tensioni interne sul fatto che la fabbrica debba essere fatta al più presto, con i leader della produzione che premono perché il lavoro inizi, mentre i capi finanziari sono preoccupati per la potenziale sovraccapacità in una fase discendente.

BMW e Daimler stanno rivedendo i loro piani di produzione in Ungheria a causa di un previsto calo della domanda di veicoli, secondo quanto riferito dal quotidiano tedesco Handelsblatt il 12 maggio. A differenza di quanto fatto da Bmw, Daimler ha rinviato i piani per espandere la sua fabbrica di auto compatte a Kecskemet allo scopo di ottimizzare la sua rete di produzione, ha detto un portavoce della società ad Automobilwoche.

Leggi anche: Nuove foto spia della terza generazione della BMW X6 rivelano i suoi nuovi interni

Mercedes e Bmw: Mentre la società bavarese conferma i suoi investimenti in Ungheria, il gruppo di Stoccarda per il momento stoppa la sua espansione

Leggi anche: Daimler e BMW vorrebbero limitare la propria cooperazione ad una sola auto elettrica

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: