BMW: dal 2020 tutti gli ibridi plug-in passeranno automaticamente alla modalità EV in certe aree

Dal 2020 tutti gli ibridi plug-in di Bmw passeranno automaticamente alla modalità EV in certe aree della città

di , pubblicato il
Dal 2020 tutti gli ibridi plug-in di Bmw passeranno automaticamente alla modalità EV in certe aree della città

A partire dal prossimo anno, tutti i modelli ibridi plug-in di BMW saranno dotati di una funzione che permetterà alle auto ibride di passare automaticamente alla modalità completamente elettrica quando i veicoli entrano in aree destinate esclusivamente alla guida senza emissioni. La funzione, denominata eDrive Zones, utilizzerà la tecnologia di geofencing per riconoscere le “zone verdi”, stabilite dalle città per la guida senza emissioni e per modificare automaticamente la modalità di guida su EV. La casa automobilistica bavarese spera che eDrive Zones consentirà agli ibridi plug-in di ricevere gli stessi diritti di accesso alle zone verdi come veicoli elettrici completi comportandosi allo stesso modo in queste aree.

Dal 2020 tutti gli ibridi plug-in di Bmw passeranno automaticamente alla modalità EV in certe aree della città

Questo nuovo tipo di strategia operativa aumenta notevolmente il potenziale dei veicoli ibridi plug-in per ridurre le emissioni, ha detto BMW, che ha eseguito un test della tecnologia nei Paesi Bassi. Aumentare l’uso della guida elettrica non solo ottimizza l’efficienza, ma aiuta anche a ridurre i costi operativi per i clienti, specialmente nel traffico cittadino.  Le case automobilistiche sono sotto crescente pressione per ridurre l’inquinamento dello scarico. Questo è particolarmente vero in Europa, dove si sta correndo per ridurre le emissioni della flotta a 95 grammi per chilometro entro il 2021 da 120,5 g / km del 2018 per rispettare le norme dell’UE. Si prevede che ogni auto in Europa richiederà un certo livello di elettrificazione per raggiungere l’obiettivo dell’UE di ridurre le emissioni medie di biossido di carbonio a 59,4 g / km entro il 2030.

BMW ha anche detto che ora raggiungerà l’obiettivo annunciato in precedenza di avere 25 modelli elettrificati in circolazione entro il 2025 due anni prima. Grazie a architetture di veicoli flessibili per auto full-electric, ibride plug-in e motori a combustione, la casa tedesca ritiene di essere in grado di rispondere rapidamente alle mutevoli condizioni. Più della metà dei 25 modelli sarà completamente elettrica, ha confermato la società bavarese. “Ci stiamo evolvendo nella trasformazione verso la mobilità sostenibile”, ha dichiarato il CEO della BMW Harald Krueger in una nota.

“Entro il 2021, avremo raddoppiato le vendite di veicoli elettrificati rispetto al 2019.”

Leggi anche: BMW e MINI: in USA i rivenditori ricevono occhiali intelligenti per velocizzare le riparazioni

Bmw

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: