BMW cerca risparmi per 12 miliardi di euro entro il 2022

Bmw vuole risparmiare entro il 2022 oltre 12 miliardi di euro per diventare più efficiente

di , pubblicato il
Bmw

BMW è in trattativa con i rappresentanti dei lavoratori e i suoi principali fornitori in quanto cerca di ottenere risparmi sui costi di oltre 12 miliardi di euro entro il 2022. Lo ha detto agli analisti nelle scorse ore il ​​direttore finanziario della società tedesca Nicolas Peter. “Stiamo attualmente discutendo misure aggiuntive con il comitato aziendale. Tutte le parti stanno lavorando in modo molto costruttivo per rendere l’azienda ancora più forte ed efficiente”, ha affermato Peter.

Bmw vuole risparmiare entro il 2022 oltre 12 miliardi di euro per diventare più efficiente

“I risultati saranno presentati mercoledì prossimo alla riunione dei nostri dipendenti. Una cosa è chiara: dovremo conseguire risparmi significativi ogni anno con queste misure”, ha aggiunto Peter. La casa automobilistica bavarese ha in programma di mantenere i numeri dello staff all’incirca allo stesso livello del 2018, ha affermato il suo dirigente. BMW ha anche affermato di aver introdotto un programma di efficienza con i principali fornitori che include accordi con 18 aziende. Vedremo dunque quali novità arriveranno da questo punto di vista da parte dell’azienda tedesca.

Leggi anche: BMW dice che i veicoli elettrici non decolleranno fino a quando non ci saranno abbastanza stazioni di ricarica

Bmw

Bmw è in trattativa con i rappresentanti dei lavoratori e i suoi principali fornitori in quanto cerca di ottenere risparmi sui costi di oltre 12 miliardi di euro

Leggi anche: BMW afferma che l’autonomia delle sue auto elettriche raddoppierà entro il 2030

Argomenti: