Binotto incontrerà Vettel e Leclerc per discutere della collisione

Binotto incontrerà in settimana Vettel e Leclerc a Maranello per discutere della collisione tra i due in Brasile

di , pubblicato il
Leclerc e Binotto

Nonostante i commissari di gara abbiano deciso che non era necessaria alcuna azione contro Sebastian Vettel e Charles Leclerc per il loro incidente al Gran Premio del Brasile, Mattia Binotto ha confermato che siederà a colloquio con la coppia di piloti per discutere dell’incidente. La gara di entrambi i piloti si è conclusa prematuramente quando si sono scontrati al 66 ° giro della gara di Interlagos. Dopo essere stato superato da Leclerc, Vettel ha cercato di reagire e i due piloti della Ferrari si sono scontrati. Entrambi hanno puntato il dito verso l’altro subito dopo, ma il tedesco da allora ha rifiutato di dare la colpa a qualcuno.

Binotto incontrerà in settimana Vettel e Leclerc a Maranello per discutere della collisione tra i due in Brasile

I commissari di gara del Gran Premio del Brasile non hanno preso provvedimenti, ma resta da vedere quale decisione prenderà la Scuderia del cavallino rampante. “Ho sentito entrambi i piloti, ma mi incontrerò con loro per discutere dell’accaduto”, ha dichiarato Binotto citato da Sky Sport. “Ci sarà tempo per il team di analizzare il video e i dati. Non si tratta di multare o incolpare. “Si tratta di riconoscere alla fine quali sono state le azioni e gli errori. Che tu sia un pilota o un ingegnere o qualunque cosa tu stia facendo, riconoscere gli errori è importante perché può solo renderti migliore. Quindi ciò che sarà importante per entrambi i piloti è capire insieme a Maranello cosa è successo e qual è stato l’errore.” Non voglio rimproverarli ma semplicemente voglio che loro riconoscano le loro colpe. ”

Leggi anche: Binotto: “Leclerc e Vettel dovrebbero sentirsi molto dispiaciuti per la squadra”

 

Argomenti: